Isola Capo Rizzuto, atti vandalici alla Casa della Legalità: fondi dal Comune per il recupero

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Isola Capo Rizzuto, atti vandalici alla Casa della Legalità: fondi dal Comune per il recupero
Casa della legalità, Isola Capo Rizzuto
  11 gennaio 2024 18:45

di PAOLO CRISTOFARO

Il Comune di Isola Capo Rizzuto ha stabilito di partecipare economicamente alle spese che sosterrà l'Associazione vibonese "Valenzia" per il recupero della "Casa della Legalità", intitolata a Piersanti Mattarella, vandalizzata a dicembre scorso. L'amministrazione ha stabilito di contribuire alla riparazione dei danni con 10mila euro.

Banner

La sindaca di Isola, Maria Grazia Vittimberga, aveva parlato, dopo l'accaduto, di "attacco alle Istituzioni". Un fatto che aveva provocato grande indignazione, facendo intervenire con comunicati di sostegno e di vicinanza tutte le autorità e gran parte del mondo politico. Il bene, una palazzina, era entrata in possesso dell'Associazione soltanto da tre mesi, assegnata dal Tribunale di Milano, attraverso l'Anbsc (Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati). 

Banner

"L'Amministrazione comunale intende condannare il gesto compiuto da ignoti, che rappresenta un attacco alle istituzioni e alle associazioni che lottano contro la criminalità organizzata", fa sapere il Comune. "L'Amministrazione intende manifestare concretamente la propria vicinanza all'Associazione assegnataria del bene e offrire un contributo reale al recupero dell'immobile vandalizzato", fa sapere Maria Grazia Vittimberga. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner