Isola Capo Rizzuto, i Nas chiudono un chiosco -bar

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Isola Capo Rizzuto, i Nas chiudono un chiosco -bar
Foto di archivio di un'automobile dei carabinieri
  10 luglio 2019 09:49

ISOLA CAPO RIZZUTO  -Nel corso di controlli eseguiti dai carabinieri congiuntamente a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e carabinieri del Nas, entrambi di Cosenza, sono state contestate alcune violazioni, per un importo totale di 2000 euro, a carico di un camping sito in Isola di Capo Rizzuto. In particolare è stata rilevata la mancanza di autorizzazione sanitaria e carenze igienico-sanitarie inerenti un chiosco-bar. Inoltre, attesa la mancata esibizione della scia e del prescritto piano di autocontrollo (h.a.c.c.p.), nonché per le carenze sanitarie sopra riportate, è stata disposta cautelativamente, a tutela della salute pubblica, la chiusura del chiosco-bar, nelle more degli adempimenti che saranno adottati dall’A.S.P. di Crotone, la quale è stata interessata.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner