JUVE STABIA vs CATANZARO: 1-1 finale. Aquile agguerrite nella ripresa non riescono a vincere

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images JUVE STABIA vs CATANZARO: 1-1 finale. Aquile agguerrite nella ripresa non riescono a vincere
L'abbraccio a fine gara tra i due tecnici
  27 marzo 2022 14:31

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

TRENTAQUATTRESIMA GIORNATA

Banner

JUVE STABIA vs CATANZARO: 1-1

Banner

MARCATORI: 12' pt Tonucci (Js), 53' Biasci (Cz)

TABELLINO

Ss Juve Stabia (4-3-3): Dini; Donati, Troest, Caldore, Tonucci (73' Panico); Squizzato (62' Bentivegna), Schiavi, Altobelli; Scaccabarozzi (81' Ceccarelli), Stoppa (81' Davì), Della Pietra (81 Evacuo). All.: Novellino

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Martinelli, Gatti; Bayeye, Verna (64' Cinelli) Maldonado, Carlini (64' Sounas), Vandeputte (90' Tentardini); Biasci (72' Vazquez), Iemmello (72' Cianci). All.: Vivarini

Arbitro dell’incontro: Alessandro Di Graci di Como; assistenti: Ivan Catallo di Frosinone e  Matteo Pressato di Latina; quarto ufficiale: Marco Ricci di Firenze

Note: velature estese, circa 18 gradi; terreno in erbetta sintetica; 

spettatori

ammoniti: 11' e 41' pt Martinelli (Cz), 23' pt Maldonado (Cz), 56' Biasci (Cz), 60' Vandeputte (Cz), 66' Schiavi (Js), 89' Caldore (Cz) espulsi: 41' pt Martinelli (Cz), 93' Vazquez (Cz); calci d’angolo: 1-4

Stadio "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia. Trentaquattresima giornata di campionato

Fischio d’inizio: ore 14.30 (diretta streaming su Eleven Sports)

Mister Novellino opera diversi cambi. In difesa, opta per Tonucci al posto di Panico. In mediana Squizzato al posto di Davì e in avanti Scaccabarozzi e Della Pietra al posto Evacuo e Bentivegna.

Dal canto suo, mister Vivarini va sul sicuro e posticipa gli esperimenti prospettati. Difesa confermata come dalle probabili e mediana affidata alla coppia Verna-Maldonado.

Attacco composto ancora da Biasci e Iemmello con l'argentino che parte dalla panchina.

Poco prima del match, il ds del Catanzaro Alfio Pelliccioni afferma: "Mi aspetto una gara difficile perchè giochiamo contro una squadra battuta domenica scorsa. Vorrà fare bella figura davanti al suo pubblico. Noi vogliamo mantenere un bel trend di prestazioni e risultati. Temiamo un pò tutto dei padroni di casa e speriamo verrà fuori una bella partita".

Poi dice: "Il rammarico per non aver conquistato il primo posto c'è sempre ma ci teniamo a mantenere il secondo posto per fare i play-off da protagonisti. Penso che ormai non ci sia più possibilità per il primo posto".

CRONACA

Il Catanzaro pareggia una gara a due facce. Sotto tono nel primo tempo bene nella ripresa.

I giallorossi fanno i primi 45 minuti sotto ritmo e prendono il gol della Juve Stabia.

Nella ripresa entrano con un altro piglio e provano a ribaltare in inferiorità numerica per il rosso sul capitano Martinelli.

Il Catanzaro prende tanti gialli per provare ad affondare contro una squadra vivace

Nel finale bel forcing delle Aquile ma senza arrivare al gol.

Al termine della gara il tecnico Vivarini afferma: "Due punti persi, potevano fare meglio nel primo tempo ma va bene così. Queste partite servono per fare le cose giuste e non calare l'intensità".

Successivamente, Tommaso Biasci, autore del gol del pareggio, dice: "Soddisfatti per come si era messa la partita, siamo stati bravi ad agguantarla potevano chiuderla ma non siamo riusciti".

PRIMO TEMPO

Prima frazione davvero bruttina per il Catanzaro che pensa al possesso palla ma non trova la pericolosità.

Manovre poco incisive e corsie esterne da rivedere.

I padroni di casa chiusi nella metà campo ripartono bene in contropiede e segnano con Tonucci. 

L'espulsione di Martinelli la dice lunga su una gara che si mette in salita 

3' Della Pietra sfiora il palo sinistro di Branduani con un bel diagonale

5' Iemmello servito in area da Carlini salta Troest ma poi viene recuperato dalla difesa

6' ancora Iemmello in area di rigore prova a saltare un uomo ma Tonucci ci mette una pezza

10' tra i sostenitori del Catanzaro si nota la bandiera degli Ultras della Fiorentina

11' giallo su Martinelli per fallo su Stoppa

12' GOL di Tonucci con un colpo di testa da un bel cross su calcio di punizione battuto da Squizzato

17' fallo di mano di un difensore della Juve Stabia in area di rigore ma il direttore di gara non se la sente di fischiare il penalty

21' colpo di testa di Iemmello fuori di poco su cross preciso di Biasci

23' giallo su Maldonado per fallo su Stoppa

25' Gatti conclude in porta dopo uno scambio con Vandeputte ma Dini blocca basso

26' Stoppa tira in porta dal limite dell'area di rigore ma Branduani controlla il pallone che s spegne fuori

27' Biasci tira da posizione difficile ma la palla finisce altissima

29' lunga azione avvolgente del Catanzaro che tuttavia non riesce a pungere e la sfera finisce sul fondo

31' il Catanzaro prova a bucare la difesa schiera dei padroni di casa ma non trova pericolosità

32' Catanzaro lezioso rischia di essere punito in contropiede da Della Pietra e Stoppa

34' Maldonado prova il tiro da calcio di punizione ma la traiettoria è fuori misura

38' Catanzaro a ritmi blandi che non riesce a trovare le misure giuste per andare al tiro

40' Schiavi prova a volo ma non colpisce bene il pallone e Branduani para

41' doppio giallo per il capitano Martinelli per fallo su Altobelli ed espulsione

43' Branduani blocca sicuro su calcio di punizione da limite dell'area di rigore di Stoppa

SECONDO TEMPO

46' cross di Bayeye che per poco non beffa Dini che devia in angolo

51' tiro di Della Pietra che tira in porta alto

53' GOL di Biasci con dribbllng e tiro che buca la porta di Dini

56' Caldore colpisce di testa ma la palla sbatte sul terreno di gioco e finisce fuori

56' giallo su Biasci per fallo su Stoppa

57' colpo di testa di Troest deviato in angolo di Branduani

58' ci credono i 150 sostenitori del Catanzaro insieme ai gemellati Viola

60' giallo su Vandeputte per fallo su Stoppa

62' fuori Squizzato, dentro Bentivegna

64' fuori Carlini e Verna, dentro Sounas e Cinelli

66' giallo su Schiavi per trattenuta su Vandeputte

69' destro di Cinelli da fuori ma Dini blocca in sicurezza

72' fuori Biasci e Iemmello, dentro Vazquez e Cianci

73' fuori Tonucci, dentro Panico

75' Bentivegna salta diversi uomini va al tiro ma la palla viene deviata

78' scontro capo contro capo tra Gatti e Della Pietra che vanno giù e si richiedono le cure mediche

81' triplo cambio per Novellino. Fuori Stoppa, Della Pietra, e Scaccabarozzi, dentro Davì, Evacuo e Ceccarelli 

85' tiro di Vazquez di prima ma la palla finisce fuori

89' giallo su Caldore per fallo su Vazquez

90' fuori Vandeputte, dentro Tentardini

93' giallo su Vazquez per fallo in zona offensiva

96' calcio di punizione di Cianci da molto lontano ma la palla non scende e finisce fuori

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner