Katya Gentile promuove Occhiuto: "Bene le strategie su Pnrr, Fincalabra e precari"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Katya Gentile promuove Occhiuto: "Bene le strategie su Pnrr, Fincalabra e precari"
Katya Gentile, Presidente Associazione LegittimaMente
  10 febbraio 2022 11:02

"Pnrr – Fincalabra – Precari L.R.12/2014. Condivido e apprezzo le strategie e le modalità con cui il
Presidente Occhiuto sta affrontando alcuni dei punti fondamentali del programma di governo. L’approccio sistematico e la visione prospettica utilizzati in tema di finanziamenti comunitari, e nello specifico per quelli veicolati attraverso il Pnrr, hanno trovato concretezza nell’idea di ampliare la mission di Fincalabra.
Questo organismo in house della Regione Calabria, di cui l’ente già si avvale per l’attuazione delle politiche di sviluppo economico, potrà rappresentare certamente un centro nevralgico e di riferimento anche in ambito di progettazione, a cui tutti i comuni calabresi potranno appoggiarsi per sfruttare al meglio e in modo adeguato le possibilità offerte dal Pnrr". E' quanto si legge in una nota della consigliera regionale Katya Gentile, Forza Italia e presidente VI Commissione Consiliare.

"L’idea di fondo del Presidente di utilizzare e ottimizzare le strutture regionali già esistenti - prosegue - potrebbe essere ulteriormente valorizzata attraverso l’impiego del capitale umano qualificato del precariato calabrese. In questo specifico contesto penso ai lavoratori della L.R. 12/2014. Infatti, all’interno di questo bacino vi sono competenze e professionalità, acquisite anche all’interno delle strutture regionali, che certamente potrebbero ritornare utili in ambito di progettazione e rendicontazione sui finanziamenti previsti dal Pnrr. Considerando i tempi ristrettissimi da rispettare e gli ambiziosi obiettivi da raggiungere, ritengo che la proposta di inserimento di queste risorse umane, grazie anche all’affiancamento delle professionalità già presenti in Fincalabra, possa rappresentare un tassello funzionale a quello che è il macro-progetto che il nostro Governatore sta portando avanti".

Banner

"Reputo, quindi, - conclude l'onorevole Katya Gentile - che sia possibile trovare soluzioni idonee per il precariato calabrese, che rispettino la dignità dei lavoratori e che, contemporaneamente, possano essere un valore aggiunto per la nostra regione".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner