La bellissima Valeria Mancusi, Miss Universe Calabria - fascia Mediaseven, in visita a Taverna

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La bellissima Valeria Mancusi, Miss Universe Calabria - fascia Mediaseven, in visita a Taverna

  29 ottobre 2021 19:28

Valeria Mancusi, eletta Miss Universe 2021 per la regione Calabria e classificatasi seconda alla finale nazionale con assegnazione di fascia Mediaseven Agency, del Patron nazionale Marco Ciriaci, ritorna nella sua amata  terra e coordinata dalla Associazione Alchimie Glamour e da Vetrine di Calabria, porge omaggio a coloro che l’ hanno votata, scelta, sostenuta, seguita e si è distinta tra altre 80 ragazze provenienti da tutta Italia.

Banner

La solare Valeria Mancusi, una Italo-Colombiana di anni 22, che trascorre la sua quotidianità tra Soverato e Cicala, citta di origine paterna e dopo i successi raggiunti anche tra Roma e Milano.

Banner

Banner

La prima città ad accoglierla quella di Mattia Preti, il Sindaco Sebastiano Tarantino con un bellissimo e colorato fascio di fiori la riceve a Palazzo con tutti gli onori, una stupenda Valeria alta 1.82 cm  con  un abito  molto conosciuto e ambito  tra le ragazze che realizzano tra i tanti  sogni nel cassetto, quello di indossare un abito unico per essere poi annoverate tra le spose di Aldo Gentile, nel loro giorno da protagonista di una storia d’ amore.

Una comunità dalla accoglienza commovente, una grande famiglia all’improvviso riunita in piazza per  fare festa a Valeria, la quale nota per il suo sorriso ed il suo essere instancabile ha indossato diversi abiti di Aldo e si è resa disponibile nel fare foto con gli abitanti molto entusiasti.

Un ringraziamento particolare va al consigliere Clementina Amelio, pronta a sostenere le iniziative della sua città.

Grazie al Direttore del prezioso Museo Mattia Preti ed al Professore di musica.

Taverna, una città che sprizza storia, arte, cultura, moda da ogni millimetro del suo contesto. Per la collaborazione e la realizzazione fotografica, un grazie va all’ Associazione MoDà di Antonella Gentile.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner