La Calabria si tinge d'oro: 3 parrucchieri calabresi convocati dalla Nazionale Italiana

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La Calabria si tinge d'oro: 3 parrucchieri calabresi convocati dalla Nazionale Italiana
La Calabria d'oro della coiffeur e della cosmesi

Si tratta Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco

  03 novembre 2021 10:46

di MASSIMO PINNA

Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco.

Banner

E grazie a loro che la Calabria si tinge d'oro.

Banner

Tre parrucchieri calabresi Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco vengono convocati nella Nazionale Italiana parrucchieri. CAT ITALIA l'associazione numero uno nel campo della coiffeur e della cosmesi.

Banner

Fondata dal presidente mondiale CMC Antonio Bilancio e guidata dal presidente CAT ITALIA Luigi Bilancio con l'apporto di due grandi brand pixel C3 e Talos, responsabile Roberto Fabris, i suoi ragazzi fanno parte della Accademia N.A.A.C di Catanzaro che comprende un team di parrucchieri da tutta la regione, che hanno partecipato ai campionati internazionali all' Ariston di Paestum, dove si sono confrontati con altre nazioni e accademie partecipanti da tutto il mondo.

Due gli show di squadra, una maschile e una femminile, rappresentando il passaggio fra il passato e il futuro sulle tendenze per gli hairstylist. Ma veniamo alle conquiste di questi ragazzi che, partecipando ai concorsi delle varie categorie, a colpi di spazzole forbici e pennelli, hanno fatto incetta di premi portando la Calabria e L'ITALIA nei primi posti su livello internazionale. Il medagliere conta circa 20 trofei, tra cui i due primi posti conquistati con le nazionali a squadre sulle singole gare spiccano Chiara Cariati ( due medaglie d'oro e una di bronzo) e Alexandra Cretu( medaglia di bronzo)nelle categorie nails con la Nazionale Italiana femminile, Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco si aggiudicano il gradino più alto del podio.

Tina Greco conquista, anche, la medaglia d'oro eccellendo nella categoria acconciatura da sposa e la medaglia di bronzo nella categoria creativa, collocandosi, così, nei primi posti delle classifiche internazionali insieme a Polonia e Germania.

Cosa ha provato raggiungendo questi ambiti traguardi e trofei?

“Fin da bambina aspiravo a fare questo lavoro -  risponde con molta emozione e felicità  Tina Greco - da me sempre amato. Nell’arco della mia vita lavorativa ho sempre seguito  da spettatrice queste competizioni desiderando, un giorno, di farne parte, si dice che non sempre i sogni rispecchiano la realtà, ma i miei sogni hanno incontrato me diventando reali. Tutto iniziò con un viaggio a Paestum, in quella occasione conobbi Cris Greco, titolare del gruppo CRISTYLE e N.A.A.C Accademy e mi propose di fare parte del suo Team, con una sede sita a Girifalco e poi una seconda sede a Catanzaro, in concomitanza con la nascita della nostra Accademia, sempre più colleghi hanno aderito a questo progetto e con la loro professionalità creano nuovi talenti e alimentano i sogni dei ragazzi che si affacciano su questo, affascinante mondo della coiffeur. Dopo quell'incontro iniziai a dedicarmi, anima e cuore, al mio lavoro, chiedendomi se un giorno avrei, anch'io, potuto partecipare ad eventi così importanti, confrontandomi con stilisti di tutto il mondo".

"Ed è stato quando ho aperto gli occhi e mi accorsi che non stavo sognando - aggiunge - che è arrivata la tanto desiderata convocazione nella Nazionale Italiana. Tutto ciò grazie alla fiducia del Presente Luigi Bilancio ed il mio caro Supporter Roberto Fabris, e poi i nostri coach Cris Greco, Claudio Iannotta, Giuseppe Salzano e Cosimo Campagna  che con la loro esperienza ci hanno conferito il loro sapere, un grazie a tutti i miei colleghi di nazionale, Pietro Cappellano, Ester Grande, Luisa Orlando, Carmen Izzo, Mauro Magarelli e Michele Martone, con cui  ho avuto delle esperienze bellissime ed emozionanti. Grazie anche ai colleghi della squadra Calabria che hanno lavorato, insieme a noi, per portare in alto i colori di questa terra, dedico queste vittorie alla mia cara amica Miriam, e alla mia famiglia che mi ha sempre supportato. A Cris Greco un ringraziamento per  avermi fatto conoscere questa grande realtà”.

Ed ecco Cris Greco.

“Il 25 ottobre 2021 sarà una data - afferma - da incorniciare per le intense emozioni avute nel vedere i propri ragazzi esser premiati su un palcoscenico internazionale, in un contesto così importante, iniziando con il giovane Antonio Greco, che già a 16 anni esordisce in un campionato internazionale. Un plauso agli autori degli show della Calabria, Dora Corrado, Antonella Lecce, Letizia Cerullo, Annalisa Giordano, Laura Bronzi, Iiriti Roberta e il giovane stilista Rocco Vitaliano".

"Che con tanta sinergia e abnegazione hanno condotto  a risultati eccelsi, e infine un grazie ai ragazzi delle squadre che si sono distinti per la loro bravura, per i Barber Francesco Crifó, Salvatore Gallo, Alfonso Conte Antonio Greco e Laura Scaramuzzino, e per il femminile a Maria Calabretta, Sorrentino Mary, Paonessa Antonietta, Pirritano Celestina, Giovanna Rocca, Rosaria Mercante,Martina Barbieri,Simona Cariati e Fernanda Greco. E per me stato un grande onore aver potuto allenare questi ragazzi, in particolare la Nazionale Italiana - conclude - tra cui Pietro Cappellano, Ester Grande e Tina Greco, che con le loro vittorie hanno conferito in me una grande emozione. Grazie a tutti voi”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner