La denuncia di un esercente catanzarese: "Con il nuovo metodo mi hanno sospeso i ristori. Molte altre attività con lo stesso problema"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La denuncia di un esercente catanzarese: "Con il nuovo metodo mi hanno sospeso i ristori. Molte altre attività con lo stesso problema"

  17 aprile 2021 18:58

È un imprenditore catanzarese a segnalare il blocco dei ristori da parte dell'Agenzia delle Entrate per alcune attività.
Aldo Manoiero, titolare del Plaza Cafe nel quartiere Lido, spiega tecnicamente lo stop. Rispetto alla precedente versione dei ristori con il governo Conte, non ci sono più i codici Ateco. Manoiero, che ha un'attività che incassava sia con il bar e sia con la sala slot, ha spiegato come gli sia stata sospesa l'erogazione dei ristori: "Io ho una società con entrate diverse, nel mio bilancio ci sono entrate che non corrispondono a quelle degli scontrini quindi non soggetti alle dichiarazioni IVA. Nel mio caso è semplicissimo, ci sono gli aggi e i proventi dei giochi. Aggi ovviamente che non si devono presentare nella dichiarazione IVA". Per Manoiero il problema riguarderà anche molti altri esercenti. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner