La Dia festeggia 30 anni: al centro dell'impegno quotidiano, la legalità e la cultura antimafia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La Dia festeggia 30 anni: al centro dell'impegno quotidiano, la legalità e la cultura antimafia
Dia - Direzione investigativa antimafia

Dalle inchieste "Basso profilo" a "Brooklyn" passando per "Coccodrillo", tra le attività dell'organismo ispiratosi al modello offerto dalla FBI americana

  04 novembre 2021 16:28

Quest' anno si festeggia il trentennale della fondazione della DIA, organismo antimafia interforze voluto agli inizi degli anni '90 dal Dott. Falcone, ispiratosi al modello offerto dalla FBI americana.

L'operazione "Basso Profilo " della DIA di Catanzaro (giunta nella fase processuale in abbreviato a 21 condanne su 24 posizioni) ha segnato un solco, da inizio anno, e altre brillanti attività investigative come l'operazione "Brooklyn" di ieri o quella denominata "Coccodrillo" sono state corroborate dall'attività degli investigatori della DIA.

Banner

L'operazione "Basso profilo" della D.I.A. di Catanzaro, risalente a Gennaio 2021, è forse l'esempio più recente della forza di questo Organismo che, grazie proprio alle diverse specialità degli appartenenti, provenienti dalle varie forze di Polizia, è riuscita ad aggiornare le mappe criminali delle province di Catanzaro e Crotone e a disvelare nuove forme delittuose perseguite dalla 'ndrangheta, interessata a falsare l'economia ed a posizionarsi sul mercato con propri soggetti economici.

Banner

A parte l'attività di indagine ed intelligence degli uomini della DIA e l'aggressione quotidiana dei patrimoni illeciti accumulati dalle cosche, per questo Organismo riveste particolare importanza poter alimentare i riscontri delle indagini di tutte le forze di Polizia, soprattutto in un territorio, dal punto di vista criminale, fortemente variegato come quello del distretto di Catanzaro.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner