Don Lino Tiriolo è il delegato della Diocesi di Catanzaro-Squillace per le relazioni con la Certosa di Serra San Bruno

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Don Lino Tiriolo  è il delegato della Diocesi di Catanzaro-Squillace per le relazioni con la Certosa di Serra San Bruno
Don Lino Tiriolo e, sullo sfondo, le reliquie di San Bruno
  10 luglio 2021 15:30

Una nomina meravigliosamente importante per la diocesi di Catanzaro-Squillace, già in essere dal 6 ottobre 2020, e che trova oggi un ulteriore pubblica diffusione attraverso la testata de "La Nuova Calabria". Per la prima volta nella sua storia la Diocesi di Catanzaro-Squillace ha il suo delegato per le relazioni con la Certosa di Serra San Bruno ed è don Lino Tiriolo, già parroco della Chiesa di S. Teresa all'Osservanza in Catanzaro.

Banner

Don Lino, molto vicino da sempre alla Certosa di Serra San Bruno e all'Ordine Monastico dei Certosini, assiste con devozione attraverso la sua spiritualità e competenza i Padri Certosini nel disbrigo di pratiche e incombenze canoniche e civili.

Banner

Una nomina che darà senza dubbio tanti frutti e contribuirà all'incremento dei rapporti tra la Certosa di Serra San Bruno e i suoi Padri Certosini e la nostra Chiesa particolare. Per questo servizio e con la sua lunga esperienza sacerdotale a don Lino una benedizione particolare del Signore e l'intercessione di San Bruno per un un fraterno contributo alla spiritualità certosina.

Banner

 

 

 

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner