La giunta di Catanzaro aderisce al bando Miur sui contributi per l'adeguamento alla normativa antincendio delle scuole

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La giunta di Catanzaro aderisce al bando Miur sui contributi per l'adeguamento alla normativa antincendio delle scuole
Palazzo De Nobili
  21 febbraio 2020 16:13

L’ennesimo segnale di attenzione dell’amministrazione Abramo nei confronti dell’edilizia scolastica l’ha lanciato la giunta comunale. L’esecutivo presieduto dal sindaco ha infatti approvato la delibera di adesione all’avviso pubblico per la concessione di contributi in favore degli enti locali per l’adeguamento alla normativa antincendio delle strutture pubbliche adibite a uso scolastico.

Palazzo De Nobili ha dunque voluto partecipare al bando del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca inserendo nella delibera predisposta dal settore Gestione del territorio, e relazionata dall’assessore ai Lavori pubblici, Franco Longo, le richieste di finanziamento per l’adeguamento alle norme antincendio di nove edifici scolastici del capoluogo.

Banner

Nello specifico, si tratta delle scuole dell’infanzia-primaria Bambinello Gesù, Aldisio, Sant’Anna, Tommaso Campanella, Sant’Elia, della scuola dell’infanzia di Campagnella, e della scuola elementare-media Manzoni, delle scuole medie Casalinuovo e Mattia Preti. L’importo previsto per ciascuno di questi interventi è di 70mila euro. “L’intenzione dell’amministrazione Abramo – ha sottolineato Longo – è di accedere anche a questi finanziamenti per intervenire sul fronte dell’adeguamento antincendio degli edifici scolastici. Si tratta di un ulteriore tassello nel complesso mosaico di riqualificazione e ammodernamento dell’edilizia scolastica del capoluogo che il Comune sta perseguendo sulla base della linea, ben precisa, tracciata fin dall’inizio dal sindaco Abramo”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner