“La Medicina estetica in odontoiatria: dal sorriso al volto” è il tema della relazione del dottor Michele Cassetta

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “La Medicina estetica in odontoiatria: dal sorriso al volto” è il tema della relazione del dottor Michele Cassetta

  01 luglio 2024 14:19

 “La Medicina estetica in odontoiatria: dal sorriso al volto” è il tema della relazione del dottor Michele Cassetta, protagonista del quinto appuntamento della XIV edizione del Corso di aggiornamento in odontoiatria “Gli odontoiatri al servizio delle famiglie”, organizzato dall’Albo Odontoiatri di Catanzaro presieduta dal dottor Salvatore De Filippo, nella sala “C. Catuogno” dell'Ordine dei Medici del capoluogo.

 

Banner

“Il messaggio che cerco di trasmettere ai colleghi che incontro è che dobbiamo adottare una nuova visione dell'odontoiatria. Non si tratta di abbandonare l'odontoiatria per diventare medici estetici, come spesso erroneamente si pensa, ma di acquisire nuove competenze per completare i trattamenti odontoiatrici – ha spiegato il dottor Cassetta -. Pensiamo, ad esempio, quanto sia strettamente legato all'attività odontoiatrica l'utilizzo off label della tossina botulinica, per il trattamento del gummy smile o del bruxismo. Per percorrere la strada con la dovuta sicurezza, è indispensabile conoscere le normative, la natura dei trattamenti consentiti, la modalità con la quale proporre ai pazienti la nuova opportunità e soprattutto è necessaria una formazione professionale di alto livello – ha spiegato il dottor Cassetta -. Parliamo anche di rimodellamenti delle labbra che rispettano un gusto estetico molto raffinato e odontoiatrico, senza trasfigurare il paziente, ma migliorando i trattamenti odontoiatrici”

Banner

 

Banner

“Il punto cruciale che sottolineo è partire dalle nostre competenze, con un grande senso di responsabilità. È fondamentale conoscere l'anatomia, la dermatologia, la cosmetica e la cosmeceutica, partendo dalle basi e seguendo un percorso graduale di apprendimento – ha dichiarato ancora Cassetta -. Questo cambiamento è sconvolgente e sta rivoluzionando la professione. Sta nascendo una nuova figura di odontoiatra: l'odontoiatra estetico. Secondo la mia visione, questa figura si occuperà nei prossimi anni di trattamenti estetici odontoiatrici come lo sbiancamento dei denti, le faccette, integrandoli con filler di acido ialuronico e tossina botulinica. Questo nuovo professionista diventerà un consulente per gli studi dentistici che desiderano offrire la medicina estetica ai pazienti, senza dover intraprendere un lungo percorso di apprendimento. Come oggi fanno gli ortodontisti e gli implantologi, che offrono consulenze negli studi, i giovani odontoiatri che investiranno nella formazione avranno l'opportunità di diventare consulenti esperti in odontoiatria estetica. Non si parla più solo di medicina estetica in odontoiatria, ma di odontoiatria estetica che include tutti questi trattamenti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner