La Pineta di Siano invasa dai rifiuti: la denuncia di Cristina Rotundo (Fare per Catanzaro)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La Pineta di Siano invasa dai rifiuti: la denuncia di Cristina Rotundo (Fare per Catanzaro)

  09 agosto 2021 10:56

"Benvenuti nella Pineta di Siano. Questa è la frase che dovrebbe accogliere chi resta in città in estate e magari chi ha voglia di passare qualche ora al fresco sotto alberi spettacolari organizzando pic nic e scampagnate in quella zona così suggestiva da sentirsi quasi essere nella nostra Sila. Ma purtroppo lo scenario che accoglie chi si reca in questa zona è tutt'altro che una frase di benvenuto. Causa l'incivilta di alcuni a cui si aggiunge la totale indifferenza degli addetti ai lavori la "nostra" pineta di Siano è una location oramai sporca, abbandonata e dimenticata".

Banner

Consigliera Comunale di Fare x Catanzaro, Cristina Rotundo. "Spazzatura ovunque - prosegue - che mettono in evidenza l'assenza totale di chi quotidianamente dovrebbe mantenerla in maniera decorosa, e ancora giochi dei bambini competente pericolanti e rotti e, ancor più grave, la staccionata che dovrebbe circondare l'area gioco e picnic competente distrutta, tanto da rendere pericoloso il sostare li".

Banner

Banner

"Si perchè una minima distrazione e ci si ritrova nel burrone sottostante. Una vera discarica abusiva che sembra nessuno vedere, ma soprattutto un'area bellissima che potrebbe dare tanto totalmente dimenticata e lasciata in balìa di incivili e furbetti dei rifiuti. Ancora una volta, l'ennesima, - conclude - in cui ci si ritrova davanti agli occhi delle zone maltrattate del capoluogo che anziché valorizzare e curarle vengono ignorate e dimenticate".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner