La presidente della Commissione pari opportunità plaude al Conservatorio “Tchaikovsky”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La presidente della Commissione pari opportunità plaude al Conservatorio “Tchaikovsky”
Luciana Loprete
  20 giugno 2024 07:45

Una città che della cultura ha fatto il suo cardine principale anche in continuità con quello che è stato il ruolo della città in ambito nazionale per quanto attiene l’arte teatrale non può e non deve poter vivere la sua quotidianità senza avere nelle sue vie principali una istituzione artistica di enorme rilievo. E’ così infatti che il centro storico della città grazie alla presenza del Conservatorio “Tchaikovsky” di Catanzaro ogni giorno si ravvia della presenza di moltissimi allievi che come note su uno spartito vanno a comporre una splendida e stupenda melodia che riempie le giornate con saggi, concerti, esibizioni e produzioni artistiche”. Lo afferma con una nota la presidente CPO del Comune di Catanzaro, Luciana Loprete. 

 
“Il conservatorio situato nel centro storico di una città riveste un'importanza notevole sotto diversi punti di vista, quello culturale attraverso la valorizzazione del patrimonio artistico in quanto il conservatorio contribuisce a mantenere viva la tradizione musicale della città, promuovendo eventi, concerti e spettacoli che arricchiscono l'offerta culturale. Formazione di talenti poiché offre un'educazione musicale di alta qualità, formando giovani musicisti e artisti che possono poi contribuire alla scena culturale locale e internazionale ed infine la promozione della musica classica e contemporanea dove il conservatorio non solo preserva la musica classica, ma promuove anche la creazione e l'esecuzione di musica contemporanea, favorendo l'innovazione e la diversità artistica.
 
Sotto il punto di vista sociale favorisce inclusione e Partecipazione in quanto funge da punto di incontro per persone di diverse età e background sociali, promuovendo l'inclusione e la partecipazione comunitaria attraverso la musica. Offre opportunità educative anche ai non iscritti, tramite laboratori, corsi aperti e concerti gratuiti o a prezzo ridotto, aumentando la sensibilità verso la cultura musicale. Ed infine la presenza di eventi musicali regolari può rafforzare il senso di comunità, creando occasioni di aggregazione e di condivisione culturale.
 
Un conservatorio di prestigio può attirare visitatori e turisti, interessati a partecipare a concerti, festival e altre manifestazioni culturali, contribuendo all'economia locale in quanto offre opportunità di lavoro non solo ai docenti e al personale amministrativo, ma anche a musicisti, tecnici del suono e altri professionisti legati al settore musicale. In quest’ottica si colloca anche il recupero e valorizzazione di Edifici Storici in quanto è notizia di questi giorni l’affidamento di un cospicuo contributo al Conservatorio per il recupero della struttura ove si trova attualmente.
 

In sintesi, la presenza di un conservatorio nel centro storico di una città rappresenta un elemento di grande importanza che contribuisce a rafforzare la cultura, la società, l'economia, l'urbanistica e l'identità della comunità locale ed è in questo tassello che si colloca l’importante ruolo che il conservatorio si è ritagliato nel contesto cittadino di Catanzaro e per il quale come Presidente della Commissione Pari opportunità del Comune di Catanzaro sento di rivolgere un sentito e sincero applauso per lo sforzo con il quale la direzione e l’organico tutto, attraverso una costante opera, sta attivando ogni azione utile e necessaria al fine di consentire uguali diritti di accesso alla cultura artistica sia per soggetti normodotati, prendendo sotto la propria ala i giovani ragazzi come dei pulcini anche quando capitano alunni con disabilità varie”. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner