La Regione sostiene il settore agrumicolo, Gallo: "Continueremo a finanziare progetti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La Regione sostiene il settore agrumicolo, Gallo: "Continueremo a finanziare progetti"
L'assessore Gianluca Gallo
  16 marzo 2022 09:11

Pubblicate sul sito istituzionale www.calabriapsr.it le graduatorie provvisorie dei bandi relativi all’intervento 4.1.1 “Investimenti nelle aziende agricole” e all’intervento 4.1.3. “Investimenti per la gestione della risorsa idrica da parte delle aziende agricole”, in riferimento all’annualità 2021.

Ad esito del lavoro svolto della commissione di valutazione, in favore dei beneficiari le cui istanze sono state ritenute finanziabili potrà essere concesso un contributo pubblico pari, nel complesso, a 980.994,01 euro, che però potrà essere implementato con ulteriori risorse, così da permettere lo scorrimento delle graduatorie.

Banner

“Le risorse – dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – saranno a breve implementate. Di sicuro continueremo a finanziare progetti destinati al mondo agrumicolo per attenuare gli effetti della crisi sistemica di mercato e puntellarne il rilancio, attraverso il sostegno alla competitività delle aziende del settore”.

Banner

In particolare, attraverso gli interventi in essere si sosterranno gli investimenti di riconversione varietale (compresi i nuovi impianti su terreni già occupati da agrumeti estirpati negli ultimi dieci anni) ed i nuovi impianti arborei su superfici agricole diverse, nelle aree vocate all’agrumicoltura del territorio calabrese, per come identificate nella Carta dei suoli della Calabria. Dal canto suo, il Dipartimento Agricoltura rende noto che entrambe le graduatorie saranno scorse in ordine di maggior punteggio e - in caso di ex aequo - di priorità, secondo i criteri elencati nelle disposizioni del bando, dalle cui provvidenze sono esclusi i beneficiari delle Misure 4.1 e 4.2 che, in seguito alle lettere di concessione notificate nell’anno 2017, 2018 e 2019 abbiano chiesto e ricevuto l’anticipo previsto e che, alla data di pubblicazione dell’avviso, non risultavano aver presentato alcuna domanda di pagamento a Sal.

Banner

Si rende noto, altresì, che la pubblicazione della graduatoria provvisoria sul sito www.calabriapsr.it equivale a notifica ai proponenti e che avverso la suddetta graduatoria, entro il termine massimo di dieci giorni lavorativi dalla data di pubblicazione, sarà possibile procedere alla presentazione di istanza di riesame, con invio a mezzo pec all’indirizzo competitivita.agricoltura@pec.regione.calabria.it.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner