La storia d’amore di Rachele e Saverio, martedì a Catanzaro l’anteprima della proiezione del corto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images La storia d’amore di Rachele e Saverio, martedì a Catanzaro l’anteprima della proiezione del corto

Il progetto è stato finanziato dalla Camera di Commercio nell’ambito delle strategie di marketing territoriale in collaborazione con Assoformac. Presente la discendente della famiglia De Nobili

  11 marzo 2024 10:13

Martedì 12 marzo alle ore 18.00 nella sala consiglio della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, sede di Catanzaro, è prevista l’anteprima della proiezione del cortometraggio “Rachele e Saverio – L’amore è un filo di seta”.

Finanziato dall’ente camerale nell’ambito del progetto “Turismo”, con la collaborazione dell’Associazione Assoformac e del Festival Nazionale dei Cantastorie “Cuore Cantastorie”, il cortometraggio si inserisce tra gli elementi di identità storico-culturale per il marketing turistico territoriale.

Banner

La storia d’amore vissuta da Rachele De Nobili e Saverio Marincola intorno al 1800, tragicamente interrotta dalle rivalità tra le due famiglie catanzaresi, diventa uno strumento per promuovere spaccati di storia calabrese che rappresentano un enorme potenziale sia in termini culturali sia nell’ottica di una più ampia strategia promozionale, comunicativa e di posizionamento nel settore turistico.

Banner

L’anteprima della proiezione si terrà alla presenza del presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia Pietro Falbo e della cantastorie Francesca Prestia che ha guidato la direzione artistica del cortometraggio. Oltre a rappresentanti istituzionali del territorio e diverse associazioni, l’incontro vedrà la partecipazione di Rosanna Muscolo, discendente della famiglia De Nobili, la quale offrirà una testimonianza intima e diretta della storia familiare. Il cortometraggio, il cui testo è stato curato dallo scrittore Marco Angilletti, è impreziosito dalla voce narrante dell’attrice Anna Maria De Luca.

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner