Lamezia, il gip lascia in carcere Monteleone e Paola: sono accusati dell'omicidio di Trovato

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia, il gip lascia in carcere Monteleone e Paola: sono accusati dell'omicidio di Trovato

  11 marzo 2022 12:06

Restano in carcere Antonio Monteleone (difeso dall'avvocato Armando Chirumbolo) e Claudio Paola (difeso dall'avvocato Antonio Rocco), i due uomini accusati dell'omicidio di Luigi Trovato e del ferimento di Luciano Trovato e Pasquale D'Angela. Monteleone e Paola si sono costituiti nella caserma dei carabinieri poco dopo la sparatoria di lunedì sera a piazza Borelli e si sono autoaccusati. 


Oggi il gip De Nino ha convalidato l'arresto. I due hanno confermato di aver ucciso Trovato in seguito ad una discussione avuta.  Sono accusati di concorso in omicidio volontario e tentato omicidio plurimo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner