Lamezia Terme, Comune riconosce la "Riviera dei Tramonti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, Comune riconosce la "Riviera dei Tramonti"
I promotori dell'Associazione "Riviera dei Tramonti"
  10 agosto 2019 09:11

LAMEZIA TERME - La Commissione straordinaria del Comune di Lamezia Terme ha riconosciuto la cosiddetta "Riviera dei Tramonti", attraverso una delibera con la quale, l'Ente, ha preso atto dell'istituzione di questo sodalizio che “mira a valorizzare il lungo tratto di costa tirrenica, compreso ovviamente il territorio di Lamezia Terme, dal quale è possibile ammirare, ogni giorno, lo spettacolo naturale del tramonto".
Soddisfazione è stata espressa dal presidente dell'Associazione di promozione sociale "Riviera dei Tramonti", Sergio Tomaino.
“Questa delibera rappresenta per noi - ha sottolineato - un gradito riconoscimento ai tanti sforzi che quotidianamente profondiamo per la valorizzazione della nostra terra e la promozione delle nostre strutture ricettive e ricreative. A tal fine vogliamo ringraziare i commissari del Comune di Lamezia Terme Francesco Alecci, Maria Grazia Colosimo e Rosario Fusaro per aver ripreso e portato a termine una delibera già elaborata dall’allora sindaco Mascaro ma poi rimasta in sospeso a causa dell’interruzione della consiliatura e Milena Liotta che si è adoperata affinché il processo riprendesse e fosse portato a termine. Due anni eravamo tre persone con soltanto un’idea, molto entusiasmo e tanta voglia di lavorare per la nostra terra; oggi, in maniera del tutto autofinanziata, abbiamo ricevuto il riconoscimento della maggior parte dei comuni del comprensorio, della Provincia di Catanzaro e del Gal dei Due Mari, abbiamo partecipato alla Bit di Milano, abbiamo una radio (Crt) che ci affianca, un canale sulla Tv (291 del digitale terrestre), una live tv sui social, un sito internet, una pagina Facebook con centinaia di contributi ogni giorno e siamo presenti nei principali lidi balneari e ristoranti della Riviera. Ci preme sottolineare come questo sia soprattutto merito delle amministrazioni locali, degli imprenditori, dei cittadini e dei turisti che hanno accolto l’iniziativa con simpatia, curiosità ed entusiasmo nel puro spirito del volontariato e raccogliendo i frutti che solo un progetto collettivo e solidale può portare. Abbiamo ancora molte cose in mente da realizzare - ha concluso Tomaino - siamo aperti come sempre a contributi di idee e di lavoro, con l’intento di fondo, così come cita la delibera del Comune di Lamezia Terme, di costituire attorno un consorzio capace di realizzare nuovi modelli virtuosi di economia che pongano al centro dello sviluppo le tante risorse di questa terra: mare, cultura, turismo, agricoltura e commercio”.


a.c.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner