Lamezia Terme. Concorso Enologico Internazionale "Città del Vino": Il Vanitas bianco Dell'Aera vince la medaglia d'oro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme. Concorso Enologico Internazionale "Città del Vino": Il Vanitas bianco Dell'Aera vince la medaglia d'oro

Il Vanitas Bianco IGP Calabria, prodotto da Dell’Aera Vigneti e Cantina, è stato premiato con la “Medaglia d’Oro”, ottenendo  il punteggio più alto tra tutti i vini calabresi iscritti, ricevendo un altro prestigioso riconoscimento: “Premio Enologo Gianfranco Biondi”.

  04 agosto 2021 20:34

Il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino nasce nel 2001 come “Selezione del Sindaco”, un nome che racconta tutta l’originalità del concorso; il Sindaco di una Città del Vino presenta idealmente i suoi vini in rassegna per valorizzare la qualità delle produzioni vitivinicole locali.

Banner


Il nome è cambiato ma l’originalità è rimasta la stessa: infatti il Concorso Enologico delle Città del Vino premia ancora oggi le aziende vitivinicole e i loro vini, ma premia anche i Comuni dove le aziende operano.

Banner

Banner

Ancora una volta il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino si conferma il più importante in Italia, quest’anno raggiungendo il notevole traguardo dei 1400 campioni di vino iscritti.


Il Vanitas Bianco IGP Calabria, prodotto da Dell’Aera Vigneti e Cantina, è stato premiato con la “Medaglia d’Oro”, ottenendo  il punteggio più alto tra tutti i vini calabresi iscritti, ricevendo un altro prestigioso riconoscimento: “Premio Enologo Gianfranco Biondi”.


Il Vanitas, prodotto da uve mantonico, si presenta all’olfatto con eleganti note balsamiche, che si legano al suo gusto pieno e raffinato, frutto di un particolare affinamento in barrique.

La premiazione regionale si è svolta presso il Parco delle Terme di Caronte (Lamezia Terme) martedì 27 luglio, seguita dalla degustazione dei vini premiati.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner