Lamezia Terme, continua la rassegna “Fiorentino d’autore”: ieri il libro del Vescovo Schillaci

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, continua la rassegna “Fiorentino d’autore”: ieri il libro del Vescovo Schillaci

  10 dicembre 2021 07:54

Si è svolto al Liceo Classico-Artistico “F. Fiorentino” di Lamezia Terme il secondo incontro della rassegna culturale “Fiorentino d’Autore”. Protagonista il vescovo cittadino, Mons. Giuseppe Schillaci, autore del libro:

“L’altro prima di me: la gratitudine nel pensare per rimanere umani”. Dopo un saluto del Dirigente Scolastico, prof. Nicolantonio Cutuli, che si è soffermato sulla profondità e originalità dell’opera, e del referente delle attività culturali, prof. Raffaele Gaetano, ha preso la parola don Giuseppe D’Apa.

Banner

Si è sviluppata così un’interessante discussione, alimentata dai molteplici spunti offerti dal libro, rielaborati in maniera originale dagli studenti opportunamente preparati dai loro professori. Quinto volume della collana “Pensieri per la vita comune”, “L’altro prima di me: la gratitudine nel pensare per rimanere umani”, si pone come un’opera a metà tra teologia e riflessione filosofica. Si distingue per la sua prosa limpida e per l’espressività argomentativa. Sulla scia di una “Social catena” rivisitata, il vescovo ha spiegato il fine ultimo di questo suo scritto: il ravvedimento collettivo.

Banner

L’antagonista leopardiano precedentemente indentificabile nella natura, si trasforma in qualcosa di ancora più astratto, riconoscibile negli aspetti maggiormente deprecabili della nostra società: L’autoglorificazione, la volontà di prevalere ad ogni costo sul prossimo, l’invidia, l’impazienza, la vendicatività e l’indifferenza

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner