Lamezia Terme, domenica il duo Rimonda-Bahrami chiude la stagione musicale di Ama Calabria

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, domenica il duo Rimonda-Bahrami chiude la stagione musicale di Ama Calabria

  27 maggio 2022 09:18

Gran finale di una stagione musicale magnifica domenica 29 maggio 2022 al foyer del teatro Grandinetti di Lamezia Terme dove alle ore 18,30 si esibiranno il violinista Guido Rimonda e il pianista Ramin Bahrami due artisti di livello internazionale protagonisti nelle più prestigiose istituzioni a livello mondiale.

Il concerto, che si realizza con il sostegno del Ministero della Cultura e del CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica,conclude una stagione di 16 appuntamenti che hanno visto esibirsi nel Teatro Grandinetti alcune fra le principali stars della musica colta.

Banner

In questa straordinaria occasione il pubblico AMA Calabria avrà modo di ascoltare il violinista Guido Rimonda, apprezzato esecutore ed esegeta del repertorio di Giovanni Battista Viotti e il pianista Ramin Bahrami, uno dei più grandi interpreti viventi delle opere di Johann Sebastian Bach. I due grandi artisti hanno in comune la capacità di far apparire semplici e facili all’ascoltoanche architetture musicali di grande complessità come quelle del compositore tedesco. Quello proposto dai due musicisti è un programma incentrato sulle prime tre delle ‘Sei Sonate a cembalo concertato e violino’, risalenti, come buona parte della produzione strumentale di Bach, agli anni trascorsi al servizio del principe Leopold di Anhalt-Köthen. Originariamente composte e concepite come raccolta, l’intero lavoro testimonia la concezione unitaria voluta e immaginata inizialmente da Bach. L’inserimento nel titolo del clavicembalo prima del violino denota la volontà di affidare a quello strumento un ruolo importante, interagendo nella parte melodica con la medesima evidenza. Una idea che prima della loro composizione sembrava impensabile e che oggi possono essere consideraati dei capolavori senza tempo. Il risultato della performance del duo Rimonda-Bahrami sarà inevitabilmentestupefacente. La loro voglia di suonare insieme consiste nell’atteggiamento che hanno da sempre nei confronti di un percorso artistico eccellente. Una vita artistica in cui la musica ha avuto il sopravvento. Nelle performance dal vivo il duo si esalta, facendo entrare nel cuore del pubblico composizioni che per molti appaiono di difficile ascolto. La simbiosi artistica del duo Rimonda-Bahrami li ha portati a registrare un cd con l’integrale delle sonate di Bach per violino e tastiera. Un lavoro che conferma l’immensa passione di entrambi per queste composizioni.

Banner

Ulteriori informazioni sul concerto al linkhttps://www.amaeventi.org/evento/duo-rimonda-bahrami/

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner