Lamezia Terme, emergenza rifiuti. Italia Nostra: "Non si può ignorare il problema"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, emergenza rifiuti. Italia Nostra: "Non si può ignorare il problema"

  15 marzo 2020 18:01

"La nostra attenzione e la nostra preoccupazione è totalmente assorbita dalla diffusione del Covid-19 e dalla mancanza di un vaccino in grado di fermarlo.  Chi guarisce,stando ai virologi non solo italiani,lo fa perché l'organismo riesce a produrre in sé anticorpi sufficienti a vincerlo. Tutte le cure,fino ad oggi,sono di supporto.Prezioso e fondamentale resta lo spirito di totale dedizione di medici infermieri e personale sanitario.", afferma Giuseppe Gigliotti, presidente Italia Nostra, Lamezia Terme 

"Non va dimenticato il sacrificio di quanti,pur bisognosi,non possono andare a lavorare.

Banner

Cosa possiamo fare oltre a rimanere a casa? Chi di competenza non avrebbe dovuto consentire a migliaia di persone,come è  avvenuto in Calabria ,di invadere,senza preventivi controlli,città e comunità intere.

Banner

Con il grave rischio di contagiare tantissima gente.  Un decreto del presidente del consiglio che offre la possibilità, dopo un consistente blaterale , a categorie ed attività non propriamente necessarie di rimanere aperte.

Banner

Si consiglia come elemento preponderante,oltre ad altre precauzioni, una costante e straordinaria attività igienica. Noi,ormai da anni,ci siamo preoccupati di segnalare sia sulla stampa che in convegni e con diversi servizi televisivi quanto grave sia proprio dal punto di vista igienico- sanitario la situazione nel perimetro ospedaliero . Ancora oggi, Coronavirus imperante,il quadro che si ha di fronte è di entità preoccupante. 

Le foto che alleghiamo sono state scattate il 12 marzo 2020 da volontari di Italia Nostra.  Possibile che nessuno riesca a prendere coscienza dello stato di cose? Le diverse autorità non possono continuare ad ignorare un problema che è di natura ambientale ma tutti ormai sappiamo che salute ed ambiente camminano di pari passo.  Vogliamo pensare,stante l'eccezionalità e l'emergenza del periodo che siamo costretti a vivere,il buon senso e il dovere civico e morale,senza citare il grado di responsabilità, faccia trarre ad ognuno le dovute conseguenze"

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner