Lamezia Terme, finanziati i Progetti presentati dal Comune per la valorizzazione dei Beni confiscati

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, finanziati i Progetti presentati dal Comune per la valorizzazione dei Beni confiscati
Paolo Mascaro, sindaco di Lamezia Terme
  21 dicembre 2022 15:25

Con decreto n. 473/22 del 19/12/22 del Direttore Generale dell'Agenzia per la Coesione Territoriale sono state approvate le graduatorie di merito inerenti i progetti di valorizzazione dei beni confiscati da finanziare nell'ambito del PNRR.

Il Comune di Lamezia Terme ha avuto finanziati entrambi i progetti presentati che erano stati oggetto di approvazione con deliberazioni di Giunta Comunale n. 76 del 10/03/22 e n. 92 del 29/03/22.

Banner

I detti importanti interventi riguardano rispettivamente il progetto dell'importo di euro 570.000,00 relativo all'immobile ubicato in Via dei Bizantini già assegnato alla Comunità Progetto Sud e denominato “Pensieri e Parole” ed il progetto dell'importo di euro 599.900,00 relativo all'immobile ubicato in Via Sebastiano Guzzi già assegnato alla Associazione Lucky Friends e denominato “Mamas Lucky Friends Center”.

Banner

È grande la soddisfazione – dichiara il Sindaco Paolo Mascaro – sia in quanto si tratta degli ennesimi

Banner

finanziamenti ottenuti nell'ambito del PNRR a conferma dell'eccellente lavoro svolto dall'intera

Amministrazione Comunale e dagli uffici e sia in quanto in questo caso riguardano beni confiscati alla criminalità organizzata che ancora di più diventano luogo di crescita civile e sociale della nostra

Comunità. Continuiamo quindi con sempre maggiore entusiasmo in attività che, nel contrasto assoluto e determinato ad ogni forma di criminalità, conduce allo sviluppo di iniziative che fanno di Lamezia il fiore all'occhiello dell'intera Regione nell'utilizzo di detti beni. Doveroso ringraziare la Comunità Progetto Sud e l'Associazione Lucky Friends sia per quanto di bello e positivo svolgono quotidianamente e sia per l'importante supporto in termini di operatività e competenza che è stato fornito nella redazione dei progetti approvati dalla Giunta”.

I detti ulteriori importanti interventi si inseriscono nel quadro di una attività amministrativa finalmente risanata dai debiti passati e che, grazie alle assunzioni oggi possibili stante il detto operato risanamento, consentiranno oggi di far decollare la Città.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner