Lamezia Terme, prende forma il parco della "Piedichiusa"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme, prende forma il parco della "Piedichiusa"
Lamezia Terme, il parco urbano a ridosso del castello Normanno-svevo di San Teodoro
  31 luglio 2019 15:58

di ANTONIO CANNONE

LAMEZIA TERME - Prende forma il parco della "Piedichiusa" nella parte alta della città di Lamezia Terme, a ridosso del suggestivo quartiere San Teodoro tra via Federico II e Santa Lucia. A dominare è il castello Normanno-svevo che fu dimora e "tesoreria" dei Normanni sotto la guida di Federico II Barbarossa.
Il progetto del parco - i cui lavori sono iniziati nel 2014, per un valore di oltre 2milioni di euro finanziati con fondi europei - riguarda tutta un'area da anni nel degrado e che potrà finalmente essere degnamente riqualificata. In questa area sono previsti orti urbani e didattici.
Previsti percorsi pedonali e il parco sarà accessibile dagli ingressi di Largo del Gesù, via Conforti, Largo Strano e via Federico II. Le note dolenti riguardano la fine dei lavori che era prevista per dicembre 2015; mentre è di questi giorni un'accelerata con la posa di un ponte per attraversare il parco e altre opere murarie al fine di rendere completo il progetto. Nella speranza che non vi siano altri "intoppi" e si possa procedere fino all'ultimazione dei lavori.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner