Lamezia Terme. Rottura rete fognaria nell'area del Presidio Ospedaliero, le precisazioni dell'ASP

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme. Rottura rete fognaria nell'area del Presidio Ospedaliero, le precisazioni dell'ASP
L'ospedale di Lamezia Terme

"L’ubicazione dei pozzetti fognari di ispezione e confluenza a gestione comunale all’interno dell’Area Ospedaliera è un problema atavico ultra decennale, già posto all’attenzione degli Organi comunali e sarà oggetto di una nuova prossima interlocuzione con l’Ufficio Tecnico Comunale". Così l'ASP in una nota

  27 luglio 2021 19:42

L'Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, in merito alla fuoriuscita di liquami che hanno interessato una modesta area verde prospiciente il presidio ospedaliero di Lamezia Terme, ha precisato che:

"- i liquami sono fuoriusciti da un pozzetto di ispezione, di proprietà e gestione della rete fognaria comunale, situato all’interno dell’area verde in prossimità del confine del presidio ospedaliero;
- l’intervento è stato, infatti, effettuato da parte del Comune di Lamezia Terme. La rete fognaria ospedaliera è pertanto estranea all’attuale situazione di criticità conferendo all’interno di un proprio autonomo impianto, situata a circa 500 metri dal luogo dove si è verificata la fuoriuscita;
- l’autospurgo che è tuttora sul posto per risolvere la problematica è stato attivato dall’Ente locale".

"Appare opportuno, infine, rappresentare -scrive l'ASP- che l’ubicazione dei pozzetti fognari di ispezione e confluenza a gestione comunale, allo stato ubicati all’interno dell’Area Ospedaliera, è un problema atavico ultra decennale, già posto all’attenzione degli Organi comunali e sarà oggetto di una nuova prossima interlocuzione con l’Ufficio Tecnico Comunale, affinché si trovi una soluzione definitiva per una diversa collocazione della rete fognaria comunale".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner