L'appello dei malati cronici del Lametino: "Aprire tutti gli ambulatori"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'appello dei malati cronici del Lametino: "Aprire tutti gli ambulatori"
Giuseppe Gigliotti
  29 maggio 2020 14:52

L'associazione malati cronici del lametino ha fatto un appello alle istituzioni ospedaliere affinché continuino, in questo momento di emergenza da Covid-19, la somministrazione dei piani terapeutici in atto previsti in regime di day hospital. 

Lo comunicano con una nota Giuseppe Gigliotti presidente dell’associazione malati cronici del lametino, Giuseppe Marinaro coordinatore malati cronici del lametino. 


Infatti molti pazienti cronici si sono allarmati, perché contattati dagli enti ospedalieri che comunicavano loro l’interruzione delle terapie in essere a causa del Coronavirus.  Ci preme ricordare che si tratta di farmaci fondamentali per la salute del cittadino che nella sua natura di paziente cronico autoimmune presenterebbe gravi complicazioni se non curato con la terapia prevista dal piano terapeutico e dunque sarebbe esposto ad ospedalizzazioni di emergenza ora più che mai da evitare come da decreto del 9 marzo 2020", continuano gli esponenti malati cronici del lametino. 
"È bene ricordare non si muore solo da coronavirus .Anzi,i morti oncologici in questo periodo sono triplicati.  
È urgente riaprire tutti ripetiamo tutti gli ambulatori ospedalieri e territoriali. Allungare gli orari con assunzione di nuovo personale. Non si può più accettare che si mandino i pazienti allo sbaraglio.", hanno concluso Gigliotti e Marinaro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner