PUBBLIREDAZIONALE

"Lasciarsi meravigliare", il pensiero vincente sull'albero del salone di bellezza Donna Fashion a Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "Lasciarsi meravigliare", il pensiero vincente sull'albero del salone di bellezza Donna Fashion a Catanzaro
Fiorella e Simona di "Donna Fashion" a Catanzaro

Un pensiero semplice, un bisogno intimo ma condiviso: ritrovare la meraviglia. L’autrice della frase ha vinto un trattamento omaggio presso il Salone di Bellezza di Simona e Fiorella

  16 gennaio 2022 17:47

Salute, speranza, amore. Tornare ad abbracciarsi, tornare a respirare, serenità. C’è desiderio di tutto questo e molto altro nei “pensieri per il nuovo anno” scritti dalle clienti e amiche di Donna Fashion, il salone di bellezza nel centro storico di Catanzaro, e consegnati ai rami di un albero dorato, simbolo del Natale appena trascorso e tanto di più.

Un’idea semplice ma ricca di emozione, quella di Simona e Fiorella, rinomate specialiste dell’haircare nel capoluogo, ma anche anime belle, capaci d’inventarsi un gioco per Natale che certamente diventerà tradizione. Un albero, simbolico, come quello della vita, sui cui rami, assieme agli addobbi, del tutto essenziali, vi era spazio per dei piccoli biglietti, su cui scrivere i propri desideri da legare ad un fiocco, consegnando al futuro le proprie speranze più vere.

Banner

Banner

Praticamente nessun bigliettino ha fatto riferimento a beni materiali, la parola più utilizzata è stata "serenità". "Quello che la maggior parte di noi si augura ed a cui anela -rilevano Simona e Fiorella, dopo aver letto tutti i bigliettini- non sono più beni materiali ma si tratta di un sentimento. Ecco perchè, come scrive anche una cliente, "Natale non è una stagione, né un tempo, ma uno stato d'animo". Uno stato d'animo come la serenità, che costituisce una componente rilevante del benessere emotivo dell'uomo, talmente rilevante che senza di essa non si può raggiungere e godere di nessun'altra condizione positiva. Elogio quindi della serenità che, come diceva Gandhi, "è quando ciò che dici, ciò che pensi e ciò che fai sono in perfetta armonia". 

Banner

Un’iniziativa di successo che ha visto le clienti di Donna Fashion esprimere, con carta e penna, - nel mentre Simona e Fiorella creavano i loro look con spazzola e forbici - i pensieri più sinceri, più profondi, per questo nuovo anno che da poco abbiamo intrapreso, carichi di speranza e in forma rigorosamente anonima.

Tra tutti (e sono decine!) i pensieri legati all’alberello, uno ha colpito dritto al cuore di Simona e Fiorella, che hanno promesso all’autore o autrice del pensiero da loro ritenuto più significativo un trattamento omaggio presso il proprio Salone.  

“Lasciarsi meravigliare con un cuore puro e sincero come quello dei bambini”: c’è scritto proprio questo su quel biglietto verde speranza. Una frase semplice, un bisogno intimo ma condiviso: ritrovare la meraviglia. In un mondo dilaniato dai mali di questi ultimi anni, quanto di più difficile resta è riscoprire la meraviglia per le piccole cose. Guardare alle piccole conquiste quotidiane con il cuore puro, quello dei bambini, tornare ad emozionarsi per il mare, per il vento, per i fiori, per un sorriso, per un abbraccio.

Chi ha scritto questa frase (i biglietti, lo ricordiamo, erano rigorosamente anonimi) e si riconosce in questo dolce augurio, corra da Donna Fashion (in via Jannoni, vicino al teatro Politeama) a ritirare il suo premio. Ma soprattutto a prendersi tutto il bene di chi, come chi ora scrive e chi sta leggendo, si è fermato anche solo per un attimo a fare proprio questo augurio e proverà a metterlo in atto in questa nuova felice stagione della vita che ci aspetta.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner