L'assessore del Vibonese partecipa alle nozze della figlia del boss: Morra solleva il caso

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'assessore del Vibonese partecipa alle nozze della figlia del boss: Morra solleva il caso
Nicola Morra
  11 luglio 2022 18:27

Il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra, solleva un nuovo caso che interessa un Comune del Vibonese. Con un Post pubblicato sulla propria bacheca Facebook, il senatore spiega che nei giorni scorsi l’assessore del Comune di Briatico, Nicola Mobrici, ha partecipato al matrimonio fra un imputato per narcotraffico del maxiprocesso Rinascita Scott e la figlia del presunto boss locale, quest’ultimo condannato per associazione mafiosa a 14 anni e 8 mesi nel processo “Costa Pulita”, dove il Comune figura parte civile.

Morra pubblica anche la foto del matrimonio che ritrae presente l’assessore insieme agli sposi ed agli altri invitati fuori dalla chiesa di Briatico.

Banner

"E’ normale che un assessore comunale di un Comune sciolto tre volte per infiltrazioni mafiose – scrive Morra – partecipi con la famiglia al matrimonio della figlia di colui che viene ritenuto come il boss locale e anche di un imputato di Rinascita Scott? Nella foto all’esterno della chiesa di Briatico sono inoltre presenti – oltre all’assessore – il fratello della sposa (Antonio Accorinti, condannato a 12 anni) ed il cognato Salvatore Muggeri (condannato a 7 anni). Il sindaco Lidio Vallone ed il prefetto di Vibo Roberta Lulli cosa ne pensano?"

Banner

Morra nei giorni scorsi ha chiesto alla Prefettura di Vibo anche l’accesso agli atti alla Provincia ed ai Comuni di Tropea e Capistrano.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner