L’associazione “Catanzaro è la mia città” per un capoluogo ‘liberty

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L’associazione “Catanzaro è la mia città” per un capoluogo ‘liberty

  03 agosto 2022 19:34

Una bella serata al fresco del venticello tanto caro ai catanzaresi. Un gruppo di amici innamorati della città, coordinati dall’Associazione Catanzaro è la mia città, ed alcuni ospiti d’eccezione, come il Sindaco Nicola Fiorita e gli Assessori Monteverdi e Scalise. Tutte persone accolte con gentilezza da Francesco Vallone, Presidente dell’Associazione, ed affidate alla voce “rassicurante” di Mario Mauro, ormai arcinota guida turistica e sapiente narratore della storia e delle bellezze di Catanzaro. Un itinerario insolito, finora “testato” poche volte dalla guida e denominato “Liberty”. che si snoda dalla Fontana del Cavatore non verso il centro storico, come avviene quasi sempre, ma verso la zona nord, attraversando i quartieri nati nell’ultimo secolo o poco più, come il Rione Milano, San Leonardo o le Baracche.

I partecipanti, per lo più ignari di cosa avrebbero visto, si sono potuti rendere conto che, quasi incredibilmente, anche da quelle parti c’è tanto vedere, da scoprire e da ascoltare in termini di storia, arte, cultura, aneddotica ed altro ancora. Come dire una sorta di “extension” delle abituali attività culturali di Catanzaro è la mia città, che tante volte ha proposto ai catanzaresi un volto diverso del centro storico rispetto a quanto si è soliti vedere nella quotidianità; stavolta si è andati oltre, scavalcando l’ideale barriera delle antiche mura medievali e proiettandosi al di là, “fuori le porte”.

Banner

Il convinto plauso ed apprezzamento dei presenti ha ancora una volta dimostrato all’Associazione che la via intrapresa è quella giusta per dare il proprio modesto contributo allo sviluppo ed alla “ri-scoperta” culturale di questa città.

Banner

Durante la serata è stata donata al sindaco una maglietta realizzata per l’associazione Catanzaro è la mia città, raffigurante l’aquila donata ai catanzaresi da Carlo V, magicamente composta dalle diverse zone note e meno note della città, a simboleggiare quello che è un po’ uno dei punti di riferimento della costituzione dell’associazione, tutti i quartieri e le diverse zone della città costituiscono Catanzaro.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner