Lavori al Duomo di Catanzaro. Vono (FI): "A breve la consegna del progetto definitivo e l'avvio delle procedure di gara".

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lavori al Duomo di Catanzaro.  Vono (FI): "A breve la consegna del progetto definitivo e l'avvio delle procedure di gara".
Silvia Vono e Giovanni Marrello
  06 maggio 2022 10:09

“Mi auguro che vengano rispettati i tempi previsti al netto dei ritardi che hanno creato disagi alla cittadinanza, che per anni è  stata privata della sua Cattedrale, ed alla stessa città di Catanzaro. Mi auguro che il lavoro svolto in Parlamento per attivare semplificazioni burocratiche per l’avvio delle procedure di appalti, non venga, come purtroppo spesso accade, vanificato da una burocrazia spesso attuata in modo miope ed arroccata su posizioni rigide che non garantiscono lo sviluppo delle attività”.

E’ quanto ha dichiarato la senatrice di Forza Italia, Silvia Vono, al termine dell’incontro con il dirigente della Soprintendenza  regionale e storico dell’arte Giovanni Marrello. Un incontro che è servito a chiarire i motivi del lungo stop dei lavori di ristrutturazione del Duomo di Catanzaro e l’avvio degli stessi per restituire la sede all’arcivescovo metropolita della Diocesi, Claudio Maniago da poco arrivato in città. 

Banner

“La ristrutturazione della Cattedrale del nostro capoluogo, inaugurata da papa Callisto II nel 1121 e riedificata nella prima metà dell’ Ottocento in seguito ai crolli ed ai danneggiamenti per i terremoti del 1638 e 1783 - ha aggiunto -, e’ chiusa dal 2018 a seguito del crollo del tetto di una cappella, di infiltrazioni e problemi strutturali. Da troppi anni, ormai, Catanzaro ed i catanzaresi attendono di riappropriarsi del sacro edificio di importanza religiosa, storica, artistica, culturale e turistica e vivere le celebrazioni di fede spostate presso la Basilica dell’Immacolata o addirittura presso la Cattedrale di Squillace. La questione è stata portata avanti con varie interlocuzioni, fin dal 2018, col segretario regionale della soprintendenza dei beni culturali,  Salvatore Patamia che, in seguito alla previsione da parte della regione Calabria delle risorse per l’avvio dei lavori pari a più di 2 milioni di euro, si era attivato sottoscrivendo una convenzione con la stessa Regione e finanziando i lavori per ulteriori 500mila euro e commissionando alla facoltà di Geologia e Ingegneria civile dell’Unical, l’indagine strutturale propedeutica all’avvio del progetto di restauro. I ritardi nella consegna del progetto, che comunque pare aver ricevuto una pubblicazione internazionale e le varie difficoltà dovute a procedure burocratiche rallentate dalla carenza di personale, malgrado l’interesse manifestato per sbloccare i procedimenti da parte del ministero ai beni culturali, non hanno certamente giovato all’avvio dei lavori che, in ogni caso, partiranno a breve con la consegna del progetto definitivo e l’avvio delle procedure di gara”

Banner

Oltre ad aver parlato della questione che ha riguardato il Duomo, la senatrice Vono ha preso atto dell’avvio della procedura di gara per i lavori di ristrutturazione e restauro del portone della Basilica dell’Immacolata, il cui inizio è previsto prima della fine del mese di maggio. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner