Lavoro precario al Carrefour, i sindacati calabresi scrivono a Spirlì e Orsomarso

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lavoro precario al Carrefour, i sindacati calabresi scrivono a Spirlì e Orsomarso

  20 maggio 2021 09:52

FILCAMS CGIL – FISASCAT CISL – UILTUCS UIL della Calabria hanno richiesto da più di una settimana un incontro urgente al Presidente FF e all'Assessore al Lavoro sulla disperata situazione di più di 200 lavoratrici e lavoratori dipendenti dei supermercati ed ipermercati a marchio Carrefour.

“Richiesta ad oggi completamente disattesa; di fronte a lavoratori e lavoratrici che da più di 5 mesi sono privati del lavoro e vivono in una condizione di estremo disagio e chi ha il compito di occuparsene fa finta di non vedere", scrivono le segreterie unitarie, che invitano il Presidente Spirlì e l'assessore Orsomarso a dare “un segnale immediato di interesse rispetto a questa complicata vertenza convocando subito una riunione, diversamente, se chi governa non vuol vedere la sofferenza del popolo calabrese, il sindacato la porterà sotto i loro occhi”.

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner