L’Expo di Dubai e gli scambi con l’estero al centro del forum di sabato della Camera di Commercio di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L’Expo di Dubai e gli scambi con l’estero al centro del forum di sabato della Camera di Commercio di Catanzaro

  08 luglio 2021 13:41

È tutto pronto per ospitare quattro tra Ambasciatori e delegati economici di Azerbaijan, Iran, Repubblica Popolare Democratica di Corea e Messico e il segretario generale della Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti per l’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Catanzaro.

Sabato 10 luglio, i diplomatici saranno ospiti della sede dell’Ente camerale dove avranno modo di incontrare i rappresentanti delle categorie produttive e la stampa, a seguire, dopo una visita al Parco della Biodiversità Mediterranea, la delegazione sarà protagonista di un incontro pubblico alla presenza del sindaco e del presidente del Consiglio comunale di Soverato Ernesto Alecci e Emanuele Amoruso, di Sebastiano Caffo, CEO del Gruppo Caffo 1915, dei parlamentari calabresi, dei consiglieri regionali, del presidente f.f. della Giunta regionale Antonino Spirlì, dell’assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso e della sottosegretaria di Stato per la Coesione territoriale e per il Sud Dalila Nesci.

Banner

L’incontro, che si terrà al Teatro comunale di Soverato, è voluto dal Commissario straordinario della Cciaa di Catanzaro Daniele Rossi e s’inquadra nella serie di iniziative camerali volte a stimolare la creazione di rapporti commerciali tra le imprese locali e i Paesi esteri. Nello specifico, nell’ottica delle prospettive che l’Expo di Dubai sarà capace di offrire, l’intento della Camera di Commercio di Catanzaro è quello di tracciare rotte per gli interscambi commerciali con Paesi che offrono opportunità ancora non colte dall’export italiano: «I numeri dell’export calabrese rispetto al dato nazionale sono impietosi. Ancor di più lo sono quelli della provincia di Catanzaro che, secondo quanto riporta l’osservatorio regionale, esporta prodotti per appena 67mln di euro. C’è necessità di ampliare i mercati di riferimento e per farlo è necessario strutturare un’offerta di sistema e qualificare ancor di più le imprese attraverso formazione digitale e normativa. Per questo abbiamo inteso promuovere un incontro che mettesse assieme i Paesi stranieri, le imprese e le istituzioni: su quest’asse, e quindi su una collaborazione fattiva, può incardinarsi l’incremento qualificato degli scambi con l’estero». Il convegno avrà inizio alle ore 18:30 ed è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Soverato.

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner