L'incontro. Emicranie: a Catanzaro il Centro specializzato c'è. Intervista al neurologo Francesco Bono

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'incontro. Emicranie: a Catanzaro il Centro specializzato c'è. Intervista al neurologo Francesco Bono

  15 giugno 2021 10:10

di ENZO COSENTINO

Incontro al mercatino del sabato di due amiche con scambio di di confidenze.  “Sono preoccupata, da un po’ di tempo ho frequenti emicranie. Il mio medico mi ha consigliato fare subito  accertamenti.” “Non parlarmene,  io ho mio figlio Franco (13 anni) con continui mal di testa e anche stati febbrili. Anche il nostro medico di famiglia ha consigliato di portare il bambino in un Centro specializzato nella cura delle emicranie.” Discorsi da mercatino? No, discorsi seri: quei mal di testa potrebbero essere, e spesso lo sono, campanelli d’allarme da non lasciar correre o curare con la solita "pinnoletta". Il problema nel problema delle due amiche è “ma dove trovare un Centro specializzato nella diagnostica e cura della patologia in argomento in una Calabria messa male in fatto di sanità.” Incombe lo spettro di “trasferte fuori regione e dei costi da affrontare. Non è proprio così. Le eccellenze ci son anche quaggiù da noi. E’ una questione a volte di poca informazione che disorientano i pazienti. Come nel caso delle patologie delle cefalee o emicranie. Nel capoluogo di regione, al Policlinico Universitario della “Magna Graecia” funziona da tempo un Centro specializzato per le emicranie. Lo dirige il neurologo Francesco Bono. Una struttura che continua a dare risposte alle esigenze di tantissimi pazienti che si sono affidati alle cure del Centro. C’è l’impegno quotidiano di un valido team di medici e di uno staff di operatori. Quello delle cefalee non è un problemino da…pillole. E’ una patologia abbastanza seria, diffusa nella regione. Un tema che abbiamo affrontato sia pure nello spazio temporale contenuto della rubrica “L’incontro” con il dottor Francesco Bono nel corso dell’intervista che vi proponiamo.

Banner

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner