ll Rotary Club di Catanzaro celebra“L'etica rotariana nel ricordo di Francesco Carlo Parisi”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images ll Rotary Club di Catanzaro celebra“L'etica rotariana nel ricordo di Francesco Carlo Parisi”

  30 giugno 2024 11:01

“L'etica rotariana nel ricordo di Francesco Carlo Parisi” è il titolo dell’evento celebrativo che il Rotary Club di Catanzaro, con il patrocinio della Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro-Squillace, ha organizzato giovedì scorso nell’Aula “Sancti Petri” della Curia Arcivescovile di Catanzaro. L'incontro è stato preceduto da una messa in suffragio di Francesco Carlo Parisi, già presidente del Rotary Club di Catanzaro nonché Governatore del Distretto Rotary, scomparso nel febbraio scorso, e celebrata nella contigua Chiesa del Santo Rosario.

“Oggi celebriamo, salutiamo, un autentico “gigante”, un fuoriclasse del vivere, dello spendere la propria esistenza nel pieno e totale rispetto delle idee di tutti, delle diversità che arricchiscono ed uniscono gli uomini, della parola che deve sempre tener conto della sensibilità altrui e che pertanto va spesa, anche se con ferma decisione, sempre con delicata dolcezza” . Ha introdotto così Carlo Maletta, Presidente del Rotary Club di Catanzaro, il convegno che ha visto la relazione di Don Maurizio Franconiere, incaricato Diocesano Beni Culturali, illustrare la donazione di reliquie ed arredi sacri che lo stesso avvocato Parisi, in piena pandemia e nella più assoluta riservatezza, donò alla Diocesi che, dopo una fase di restauro conservativo, presenta al pubblico nei locali del vicino Museo Diocesano di Arte Sacra.

Banner

Nel corso della sua moderazione del convegno, Giovanni Petracca, Segretario del Distretto Rotary 2102 nonché Past President Rotary Club di Catanzaro, ha più volte richiamato l’attenzione sui diversi aspetti che hanno contraddistinto Francesco Carlo Parisi: uomo, avvocato e rotariano esemplare.  

Banner

A raccontare proprio queste tre sfaccettature ed il profilo rotariano di Parisi è stata Francesca Previti De Pace, Past President Rotary Club di Catanzaro, amica dell’avvocato nonché della consorte Maria Teresa Foresta, presente in sala accompagnata dal nipote avvocato Felice Foresta.

Banner

Molti i presenti al momento celebrativo che hanno ricordato dei propri aneddoti legati al Franco Parisi, tra cui i Past President Rotary Club di Catanzaro arch. Francesca Ferraro, che ha sottolineato l’importanza storico culturale dei cimeli donati, ed il notaio Pasquale Placida, che ha curato la redazione dell’atto con cui Parisi, nell’assoluta riservatezza, ha voluto donare quegli importanti cimeli di famiglia all’Arcidiocesi di Catanzaro – Squillace.

Le conclusioni di questo partecipato incontro celebrativo sono state a cura di Francesco Petrolo, Governatore del Distretto Rotary 2102 per l’anno rotariano 2023/24, che ha raccontato l’aneddoto di quando conobbe Francesco Carlo Parisi, incuriosito dalla reputazione che nell’intero distretto si raccontava di lui, riconoscendogli uno straordinario senso umano e di grande appartenenza rotariana.

Nel corso dell’incontro è stato dato il benvenuto in qualità di soci onorari del Rotary Club di Catanzaro, la signora Maria Teresa Foresta, moglie di Francesco Carlo Parisi, e Giovanni Cuda, Magnifico Rettore dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Al termine della celebrazione, infine, si è tenuta per i partecipanti una visita guidata al contiguo Museo Diocesano di Arte Sacra.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner