Maida. L'associazione d'Arma "Anget" ancora più vicina alle persone sorde

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Maida. L'associazione d'Arma "Anget" ancora più vicina alle persone sorde
Gaetano Faga
  25 maggio 2021 15:26

di MASSIMO PINNA

Oggi dopo 40 anni il Parlamento Italiano fa un passo avanti nel riconoscere la lingua dei segni "Lis" .

Banner

L'Associazione d’Arma ANGET ci ha visto bene e lungo nel presentare a scuola mesi fa, come volontariato, un progetto 
" Amarsi per Amare" con uno sportello di Ascolto è una equipe di Professionisti Psicologhi, Assistenti sociali e Tutor di lingue, includendo anche la lingua Lis come modalità di comunicazione alternativa tra i bambini e soprattutto come mezzo di inclusione sociale.

Banner

Il progetto è stato subito sposato dal Comune di Maida nella qualità del sindaco Salvatore Paone e dal preside, De Vita, dell'istituto Comprensivo di Maida.

Banner

Da qui è partita l'idea di una recita con i bimbi della scuola primaria di Vena, nella quale gli stessi apriranno il sipario con la marcia militare, condotti dal Tenente CM CRI Gaetano Rocco Faga, in qualità di vice presidente vicario e comandante della Fanfara ANGET sez. Palermo sede legale Girifalco e canteranno l'Inno di Mameli in Lis che la volontaria consigliera Fanfara Anget Mariastella Mezzatesta sta insegnando ai bambini con la fattiva collaborazione delle maestre che li stanno preparando alla recita di fine anno sulla legalità, che farà data al 10 di giugno. 

Un passo importante che la scuola di Maida e Vena si è apprestata a mettere in attivo con l'Anget muovendo così i primi passi verso un futuro fatto di collaborazione e impegno nel sociale.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner