Maltratta la madre e viola le prescrizioni, domiciliari per un crotonese

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Maltratta la madre e viola le prescrizioni, domiciliari per un crotonese
Foto di archivio di un'automobile dei Carabinieri
  06 maggio 2024 11:04

I carabinieri della Stazione di Petilia Policastro, hanno dato esecuzione ad una ordinanza diapplicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Crotone, su richiesta della Procura della Repubblica di quel capoluogo, nei confronti di un 41enne P.A. di Petilia Policastro, già noto alle Forze dell’Ordine.

L’uomo, già sottoposto dal marzo di quest’anno alla misura del divieto di avvicinamento con braccialetto elettronico all’anziana madre in quanto indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia, ha violato sistematicamente le prescrizioni a lui imposte mostrando quindi noncuranza e insofferenza alla misura di sicurezza.

Banner

Pertanto, l’Autorità Giudiziaria, ha ritenuto opportuno inasprire con questo provvedimento la misura cautelare in capo all’uomo fornendo così maggiore tutela per la donna.

Banner

Continua quindi senza sosta l’attività dell’Arma dei Carabinieri, sempre attenta non solo alla tutela delle persone vulnerabili e vittime di questa tipologia di reati ma anche al rispetto, con i nuovi strumenti tecnologici – cui il braccialetto elettronico in questo caso, delle misure di sicurezza che l’Autorità Giudiziaria ritiene opportuno adottare in questi casi.

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner