Manital, il consigliere Ursino si schiera con i lavoratori

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Manital, il consigliere Ursino si schiera con i lavoratori
Antonio Ursino
  01 agosto 2019 13:41

“Massimo sostegno e solidarietà” è stata espressa dal consigliere comunale di Catanzaro da vivere, Antonio Ursino, ai circa 50 lavoratori della società Manital che svolgono il proprio impiego al Comalca.

“La vertenza, di carattere nazionale e che coinvolge 10mila dipendenti, ha impegnato le più importanti organizzazioni sindacali di categoria in un incontro al ministero del Lavoro che si è tenuto nei giorni scorsi. Mi auguro che i problemi che riguardano la società Manitalidea e le diverse affiliate del consorzio, con evidenti e preoccupanti ricadute sui lavoratori e sulle loro famiglie, vengano risolti al più presto”.

Banner

Ursino ha anche sottolineato come “i ritardi nell’erogazione degli stipendi non gravino oltre sulle spalle dei dipendenti di Manital e che si individui una soluzione per uscire dalla crisi nei confronti di persone che, nonostante tutto, continuano con regolarità a svolgere le attività per le quali sono state assunte”.

Banner

“Durante il confronto al ministero – ha detto ancora Ursino – le società che fanno parte del Consorzio e la stessa Manital hanno assicurato che salderanno i contributi entro la prima decade di agosto: auspico davvero che quanto pattuito a Roma non venga meno, così da dare il giusto riconoscimento pure ai 50 lavoratori di Manital che prestano la propria opera all’interno del Comalca individuando, inoltre, un percorso che eviti altri disagi e indirizzi verso la più completa e positiva via d’uscita da questa vertenza. In caso contrario – ha concluso il consigliere di Catanzaro da vivere -, farò tutto quanto è in mio possesso, rivolgendomi al sindaco Abramo, sempre attento e sensibile, su queste come su altre questioni, e alla Prefettura”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner