Maraio (PSI): "L'unica prospettiva è la costruzione di un partito nuovo che abbia nei valori del socialismo il suo futuro"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Maraio (PSI): "L'unica prospettiva è la costruzione di un partito nuovo che abbia nei valori del socialismo il suo futuro"
Incarnato, Caruso, Danieli, Marino, Maraio, Papasso

Il segretario del Psi a Catanzaro per la presentazione del suo libro

  27 febbraio 2024 18:05

di TERESA ALOI

È il racconto di un anno di politica. Quello che il segretario del Partito Socialista Italiano Enzo Maraio ha raccontato dalle colonne dell’Avanti della domenica. L’Italia che  si riprende dalla pandemia non senza problemi,  la sinistra sconfitta alle ultime elezioni politiche. Una raccolta di editoriali che descrive dunque, l’avvio di un percorso di rilancio del PSI. Un rilancio "concretizzatosi" in Sardegna: il Psi, che torna in consiglio regionale, era presente alle elezioni con il proprio simbolo.

Banner

Il libro, è stato presentato oggi a palazzo de Nobili, a Catanzaro, il libro "Di nuovo Avanti": al tavolo con lui, Nicola Fiorita, Vittorio Daniele, Domenico Marino, Luigi Incarnato, Franz Caruso, Giovanni Papasso.

Banner

E' stato il sindaco di Catanzaro, ad aprire l'incontro rilanciando il risultato raggiunto in Sardegna  "che arriva dopo un'esperienza che ricorda molto quella di Catanzaro" e parlando di "campo largo e giusto, di alleanze e di metodo".

Banner

E il risultato della Sardegna non poteva essere taciuto  dal segretario Maraio. "Come in Sardegna nei territori continuiamo  ad essere presenti e in Calabria c'è una bella tradizione:  stiamo lavorando come abbiamo sempre fatto: parlando con la gente radicandosi nelle amministrazioni locali oltre ad esserci dotati  con uno strumento straordinario quale l'Avanti alimentando il dibattito proprio tra la gente".

"L'unica prospettiva per l'Italia è la costruzione  di un partito nuovo che abbia nei valori  del socialismo il suo futuro" ha spiegato Enzo Maraio

"La sinistra va riorganizzata su un filone socialdemocratico: bisogna preferire l'etica pubblica alla morale e avere il coraggio di tutelare il lavoro coniugandolo con le esigenze delle imprese"

Giustizia sociale e libertà strettamente connessi "e per farlo bisogna lavorare per rincorrere quello che accade nella società ma la politica arriva sempre dopo".  

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner