Marcellinara. “Aiuta te stesso...Aiuta tutti noi”: il Comune lancia un'iniziativa di sensibilizzazione sul green pass

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Marcellinara. “Aiuta te stesso...Aiuta tutti noi”: il Comune lancia un'iniziativa di sensibilizzazione sul green pass
Vittorio Scerbo, sindaco di Marcellinara
  07 agosto 2021 08:58

 “Aiuta te stesso...Aiuta tutti noi”: con questo slogan l'Amministrazione Comunale di Marcellinara ha lanciato la campagna di sensibilizzazione sul green pass sul territorio del centro dell'Istmo. Primi destinatari sono i bar, con la proposta di incontri informativi della durata di un aperitivo, considerata l'entrata in vigore delle disposizioni sul green pass che vedono i bar quali esercizi pubblici in prima linea per il controllo dei clienti al chiuso in possesso della certificazione verde o nel caso di eventi di intrattenimento organizzati all'aperto.

“Naturalmente l'aperitivo lo offriamo noi – ha dichiarato il sindaco Vittorio Scerbo – ma lo facciamo nella convinzione che bisogna andare, soprattutto, laddove ci sono i giovani per parlare e capire le remore, semmai esistano, alla vaccinazione. Perchè – ha proseguito il Sindaco Vittorio Scerbo – rimangono tante le persone non vaccinate e questo sarà un problema, nelle prossime settimane, nella possibile ripresa di diffusioni delle varianti del virus”.

Banner

“E' dovere istituzionale – ha evidenziato il primo cittadino – promuovere e tutelare la salute di tutti. Marcellinara è covid-free, ma non è mai abbastanza agire nella diffusione di informazioni utili: la vaccinazione rimane l'unica arma contro il coronavirus. L'ordinanza emessa per l'accesso anche alle strutture comunali con green pass o in alternativa con esito di tampone non oltre le 48 ore precedenti l'ingresso nella struttura comunale, così come per gli eventi estivi, vuole essere un monito soprattutto per chi va dissertando argomentazioni prive di fondamento scientifico su vaccini e virus. In più, non si può certo correre il rischio che, nel momento in cui le persone stanno riprendendo la socialità nei luoghi di incontro, possano ripartire contagi e focolai”.

Banner

“Crediamo nella scienza – ha concluso il sindaco Vittorio Scerbo – ed a quella ci affidiamo. Non vorrei che qualche cittadino che oggi critica le disposizioni sul green pass, non ritenendo necessaria la vaccinazione, sia poi quello che, a settembre, chiederà a gran voce la chiusura delle scuole al primo caso di positività. Conoscere per capire ed agire: è quello che ci proponiamo di fare per mettere definitivamente alle spalle questi duri mesi di pandemia che hanno provato tutti”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner