Marcellinara nel GeoParco delle Grotte di Calabria. Il sindaco: "Daremo identità turistica e culturale a tutto il territorio dell’Istmo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Marcellinara nel GeoParco delle Grotte di Calabria. Il sindaco: "Daremo  identità turistica e culturale a tutto il territorio dell’Istmo"

  25 marzo 2021 16:29

 "Un primo ma significativo incontro, questa mattina, presso la Cittadella Regionale, tra l’Assessore regionale all’Ambiente Sergio De Caprio, lo speleologo Felice Larocca, il direttore dell'Agenzia del demanio della Calabria Dario De Girolamo, e i Sindaci di dieci comuni calabresi, tra cui Marcellinara, in cui sono presenti grotte e cavità archeologiche millenarie, per l’istituzione del GeoParco delle Grotte di Calabria".

Lo scrive il sindaco di Marcellinara, Vittorio Scerbo.

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Grotte millenarie, primi passi per l'istituzione del Geoparco della Calabria

Banner

Un’occasione straordinaria per valorizzare a livello naturale e turistico Marcellinara con le sue  Grotte di Jizzi, il Complesso carsico dei Gessi, noto da diverso tempo, ed usato per le esercitazioni relative alle attività di soccorso speleologico.

Banner

“E’ stata una piacevole sorpresa – ha dichiarato il sindaco Vittorio Scerbo - la chiamata dell’Assessorato regionale all’Ambiente per questo progetto che porterà alla nascita di una riserva naturale per il Geoparco delle Grotte di Calabria. Nelle nostre linee programmatiche di mandato – ha proseguito  - la valorizzazione delle Grotte di Marcellinara ha un ruolo centrale nelle azione da mettere in campo per dare identità turistica e culturale a tutto il territorio dell’Istmo. Oggi è un primo importante riconoscimento al lavoro messo in campo e che sicuramente potrà giovarsi delle tante risorse che saranno messe in campo nel settore Ambientale grazie al Recovery Fund”.

Le Grotte di Marcellinara appartengono alla "Formazione gessoso-solfifera", la ben nota formazione evaporitica miocenica che interessa numerose regioni italiane. L'affioramento gessoso principale, vasto poco più di 1 kmq, affiora lungo lo spartiacque ionico, poco a Sud di Marcellinara nelle contrade “Le Grotte” e “Riato”. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner