Maxi sequestro da 800 milioni ai re dei supermercati del Lametino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Maxi sequestro da 800 milioni ai re dei supermercati del Lametino

  23 febbraio 2022 08:30

Sequestro da circa 800 milioni a carico dei fratelli Perri di Lamezia Terme, uno dei gruppi più importanti della Gdo in Calabria. Fra i beni sequestrati anche il centro commerciale Due Mari, che comunque resterà aperto e gestito da un amministratore giudiziario nominato dal Tribunale.

L'operazione Mare Magnum è stata eseguita dai finanzieri del Comando Provinciale di Catanzaro, con la collaborazione del Servizio Centrale Investigazione sulla Criminalità Organizzata di Roma, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Si è dato esecuzione al decreto con il quale il Tribunale di Catanzaro - Ufficio Misure di Prevenzione, ha disposto il sequestro, finalizzato all’applicazione della confisca prevista dal Codice Antimafia, del patrimonio, del valore di oltre 800 milioni di euro, riconducibili ai tre fratelli Perri, imprenditori lametini nel settore della grande distribuzione alimentare e proprietari di uno dei centri commerciali più grandi della Calabria.

Banner

Banner

 

Banner

Il sequestro di prevenzione ha riguardato:• n. 22 complessi aziendali, comprendenti:- un centro commerciale tra i più grandi della Calabria;- n. 19 ipermercati;- attività di commercio di autoveicoli e di rivendita di motocicli e ciclomotori;- attività operanti nei settori: costruzione di edifici residenziali e non residenziali; intermediazione finanziaria; recupero e riciclaggio di cascami e rottami metallici; produzione di gelati; gestione di impianti polivalenti; locazioni immobiliari;• partecipazioni, anche in forma totalitaria, in n. 34 società, attive nei settori della grande distribuzione alimentare, rivendita di autovetture, ottica, commercio al dettaglio di generi alimentari, ristorazione, immobiliare, ed anche le quote di partecipazione nella squadra di calcio “Vigor Lamezia” e nella squadra di volley “Pallavolo Lamezia”;• n. 26 fabbricati e n. 2 ville di lusso;• n. 42 terreni;• n. 19 autoveicoli (tra i quali una Ferrari);• n. 4 motoveicoli di lusso;• n. 1 ditta individuale, operante nel settore della ristorazione;• tutti i rapporti bancari intestati e/o riconducibili ai proposti e ai loro familiari.

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner