Medicina all’Unical, la preoccupazione di Buccolieri (Psi) e l’appello al Consiglio comunale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Medicina all’Unical, la preoccupazione di Buccolieri (Psi) e l’appello  al Consiglio comunale
Il consigliere comunale Gregorio Buccolieri
  21 agosto 2022 18:10

“Non posso non esprimere apprezzamento nel constatare che finalmente la questione relativa alla possibile istituzione di un'ulteriore facoltà di medicina all'Unical è stata ripresa anche da altre forze politiche presenti in seno al Consiglio comunale di Catanzaro”, lo esprime Gregorio Buccolieri, consigliere comunale del Psi. 

“Già in tempi non sospetti, per l'esattezza circa un anno addietro, e successivamente in campagna elettorale, avevo paventato il maldestro tentativo posto in essere dall' Università della Calabria di preparare il terreno ad una duplicazione della facoltà di medicina anziché potenziare quella già esistente presso l'università Magna Grecia di Catanzaro valorizzandone, per l'effetto, le eccellenze che in essa operano. 
Si tratterebbe di un'ulteriore testimonianza di miopia politica atteso che un territorio socialmente fragile su cui insistono poco meno di due milioni di abitanti non ha bisogno di altre clonazioni di facoltà universitarie  quanto, piuttosto, di un'offerta formativa diversificata che agevoli la permanenza nella nostra regione delle nuove generazioni con enorme e conseguente sollievo economico anche per le famiglie.
L'auspicio è che dal consiglio comunale del Capoluogo di Regione si possano irradiare idee e propositi propri di una classe dirigente nuova e proiettata alla risoluzione dei reali problemi dei cittadini secondo una visione olistica e scevra da interessi di piccolo cabotaggio dal chiaro sapore campanilistico”, conclude Buccolieri.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner