MGFF, Fiorita: "lI Festival si ritaglia spazi su testate nazionali e mostra una Catanzaro che può pensarsi in grande"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images MGFF, Fiorita: "lI Festival si ritaglia spazi su testate nazionali e mostra una Catanzaro che può pensarsi in grande"

  27 luglio 2023 10:15

“Ogni anno il Magna Graecia Film Festival fa parlare di se, di Catanzaro e della Calabria, mostrando il volto autentico del nostro territorio e raccontando una città che, con la forza della cultura e del cinema, può davvero pensarsi in grande. L’intervista a Susan Sarandon, pubblicata da Repubblica, e le due pagine dedicate al Festival dal Corriere della Sera ben rappresentano la dimensione e l’autorevolezza che la manifestazione ha raggiunto al traguardo della ventesima edizione. Un evento che continua a puntare sempre più in alto e attorno a cui questa amministrazione comunale, affiancando Gianvito Casadonte, vuole costruire la visione di una città che è capace di camminare con la stessa velocità del suo festival e trarne sempre più benefici". Così in una dichiarazione del sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita.

"E’ un obiettivo ambizioso, - prosegue - ma se Catanzaro è riuscita a suscitare curiosità e attenzione nel mondo dello star system, accogliendo diversi premi Oscar, allora con lo stesso coraggio bisogna puntare a fare sistema, a crescere, a creare e offrire opportunità di indotto culturale ed economico. Lo stiamo facendo cercando di rafforzare la rete dei servizi e rendere più accogliente e funzionale l’area del Porto che ospiterà il grande palco del Festival, oltre che il chiostro del Complesso San Giovanni, con la volontà di regalare delle belle cartoline da veicolare a tutto il mondo".

Banner

"Anche l’intuizione di creare una vetrina dedicata all’enogastronomia calabrese, creando una connessione tra i produttori locali e la macchina del Festival, va nella giusta direzione di promuovere e valorizzare le nostre eccellenze. Non resta che darsi appuntamento dal 29 luglio al 5 agosto: ogni sera sarà una festa, come sempre ad ingresso gratuito, per tutta la città”, conclude Fiorita.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner