Michele Affidato realizzerà “formelle” per Papa Francesco, le congratulazioni di Ursini

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Michele Affidato realizzerà “formelle” per Papa Francesco, le congratulazioni di Ursini

  06 luglio 2024 09:37

 “Apprendere che il maestro Michele Affidato ha ricevuto l’incarico dalla Segreteria di Stato del Vaticano di realizzare alcune “formelle” che Papa Francesco destinerà ai Capi di Stato e di governo di tutto il mondo, è stata per noi una grandissima gioia, un momento d’intensa felicità, sia perché conosciamo l’illustre orafo da anni, essendo egli uno dei sostenitori ufficiali del nostro premio internazionale “Alda Merini” di Poesia, sia perché Affidato rappresenta la Calabria più bella, quella fatta di arte e lavoro, di amicizia e condivisione, nel rispetto della legalità e della civile convivenza”.

Lo ha detto Vincenzo Ursini, presidente dell’Accademia dei Bronzi, associazione culturale nazionale che il 6 agosto 2017 aveva nominato Michele Affidato “Socio Honoris Causa”, dopo avergli consegnato, nell’ambito della terza edizione del prestigioso premio Merini, la medaglia del Presidente del Senato “quale indiscusso e conclamato protagonista dell’eccellenza calabrese nel mondo”.

Banner

Nelle diverse “formelle” scultoree, presentate nei giorni scorsi a Papa Francesco durante un incontro ufficiale tenutosi nella Sala S. Ambrogio del Palazzo Apostolico, Michele Affidato e il figlio Antonio, ricevuti in Udienza con tutta la mia famiglia, hanno artisticamente sintetizzato i temi più cari al Santo Padre come la globalizzazione, l’accoglienza dei migranti e degli “ultimi”, la cura del creato alla luce dei repentini cambiamenti climatici di questi ultimi decenni.

Banner

“Uomo di grandi doti umane - ha aggiunto Ursini - Affidato è un autentico maestro di arte orafa, ma è soprattutto un “Maestro” di vita, figlio della Calabria migliore che vuole crescere mettendo in campo iniziative imprenditoriali sane che meritano il plauso di tutti, ma soprattutto figlio di un territorio che apre le porte alla solidarietà, all’accoglienza e alla tolleranza, nel segno della più autentica tradizione cristiana”.

Banner

“Incontrare il Santo Padre – ha dichiarato a conclusione Michele Affidato - è sempre un momento di grazia e di grande emozione. Siamo consapevoli che attraverso queste creazioni, stiamo segnando momenti significativi del Pontificato di Papa Francesco, con l'intento di trasmettere un messaggio di pace e solidarietà”.

“A Michele Affidato – ha concluso Ursini – e a tutto il suo gruppo di lavoro, inviamo le nostre congratulazioni per questa altissima attestazione di stima ricevuta dal Santo Padre, con l’augurio di altre nuove affermazioni in ambito professionale che abbiano come fine autentici messaggi di pace e solidarietà”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner