Ministro della Difesa in Calabria, Fiorita: "Visita positiva, ora serve strategia concreta per contrasto alla mafia"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ministro della Difesa in Calabria, Fiorita: "Visita positiva, ora serve strategia concreta per contrasto alla mafia"

  19 dicembre 2022 14:38

"Ho sempre detto che avrei avuto un atteggiamento collaborativo e slegato da ogni logica ideologica con il nuovo Governo del Paese e, pertanto, ritengo che la visita istituzionale del ministro della difesa Crosetto sia da giudicare positivamente. Ho apprezzato le sue parole di netta condanna della 'ndrangheta e di ogni forma di criminalità. Ora, però, mi attendo, come primo cittadino del Capoluogo di Regione, una strategia concreta di contrasto alla mafia che non può che passare da un potenziamento degli organici della magistratura e delle forze dell’ordine. Il ministro Crosetto è stato preceduto qualche settimana fa dal Guardasigilli Nordio, mentre è superfluo ricordare il forte legame con la Città del sottosegretario agli interni Wanda Ferro".

Lo afferma il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, dopo l'incontro di questa mattina nel capoluogo con il ministro della Difesa, Guido Crosetto, in visita istituzionale in Calabria.

Banner

"Ecco, allora, i tre ministeri che direttamente possono determinare una svolta nel potenziamento di magistratura, carabinieri e polizia di Stato mettano in campo le azioni più opportune per segnare una sempre più forte presenza dello Stato in Calabria. A Catanzaro, dove registriamo una presenza molto inquietante nei quartieri a sud, c’è bisogno di più magistrati, di più carabinieri, di più agenti di Polizia di Stato. Se, come credo, la presenza di autorevoli esponenti del Governo Meloni non è stata solo una passerella- conclude Fiorita- ci attendiamo fatti concreti".

Banner

LEGGI ANCHE QUI: Il ministro Crosetto a Catanzaro: "Dai carabinieri e da quello che fanno in Calabria c’è da imparare”

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner