Misure forestali in Calabria: aperti i termini per le domande. Gallo: "Patrimonio da preservare"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Misure forestali in Calabria: aperti i termini per le domande. Gallo: "Patrimonio da preservare"

Si possono presentare entro il 17 giugno sul portale Sian

  16 aprile 2021 11:33

Aperti i termini per la presentazione – attraverso il portale Sian – delle domande di riconferma delle misure a superficie forestali. Lo comunica l’assessorato regionale all’Agricoltura, guidato da Gianluca Gallo

«Le misure in questione – spiega una nota dell’assessorato – riguardano tre trascinamenti delle passate programmazioni dei fondi comunitari, ovvero la ex 221 del Psr Calabria 2007/2013 "Primo imboschimento dei terreni agricoli” (anno d’inizio impegno 2016, anno di fine impegno 2030); la ex 223 "Imboschimento di terreni non agricoli” (anno d’inizio impegno 2016, anno di fine impegno 2021); la Reg. 2080/92 "Primo imboschimento di terreni agricoli” (anno d’inizio impegno 2002, anno di fine impegno 2021). Inoltre, rispetto alla programmazione attuale, sarà possibile chiedere il sostegno per la misura 8 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”, intervento 8.1.1 “Imboschimento e creazione di aree boscate” (inizio impegno 2021, fine impegno 2025)».

Banner

«Le domande – si precisa –potranno essere presentate entro il 17 giugno 2021, oppure comunque nell’arco dei successivi venticinque giorni di calendario, in tal caso con l’applicazione delle penalità fissate nella circolare Arcea n. 5 del 24 marzo 2021».

Banner

«L’imboschimento delle superfici agricole e non agricole – commenta l’assessore Gallo – è una pratica forestale vitale per una regione come la Calabria, ricca di foreste di pregio. L’apertura dei termini per richiedere i pagamenti consentirà ai beneficiari del Psr di portare avanti le attività finalizzate alla tutela ed allo sviluppo dell’inestimabile patrimonio forestale regionale che, attraverso le risorse comunitarie, deve essere preservato e valorizzato».

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner