Monasterace, Taverniti racconta lo spettacolo delle tartarughe Caretta Caretta

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Monasterace, Taverniti racconta lo spettacolo delle tartarughe Caretta Caretta

  24 agosto 2021 15:54

di GIANPIERO TAVERNITI 

Il rispetto della natura, è la ricchezza dell’uomo.
Ormai è palese che queste coste calabresi, siano le migliori delle” scenografie naturali”, dove i tanti segnali che l’ecosistema marino ci regala, attestano la ricchezza incontaminata delle nostre acque o per meglio dire , un alto standard della salubrità e la purezza delle stesse.

Banner

Vivere il mare, rispettandolo , come cittadini, come turisti e come pescatori, è l’azione più nobile che si possa compiere  , visto che la natura , ci privilegia di incredibili spettacoli, ci rispetta  e ci dona la vita, alimentando l’ossigeno attraverso le foreste che noi “animali umani” devastiamo con gli incendi delinquenziali dei piromani (quest’ anno ne sappiamo qualcosa).Rientrando con la” lente del tema”, ingrandiamo sul valore e sul rispetto della natura, non potendo esimerci di citare lo straordinario evento di Monasterace Marina.. partendo con la deposizione delle uova di un ‘enorme tartaruga marina “caretta caretta” il primo luglio , nella spiaggia sottostante alla sede delle delegazione cittadina della Guardia Costiera, con la pronta segnalazione di un cittadino che prontamente avvisò lo stesso corpo che si occupa delle nostre coste, da li nacque un ‘azione sinergica di tutela assieme al comune e ai volontari sempre attivi del WWF, azione atta a garantire che tutto potesse procedere per il verso giusto, garantendo la sicurezza della nidiata durante il periodo d ’incubazione , fino ad arrivare al momento della schiusa.(45/60 giorni dalla deposizione).

Banner

Banner

Tutto è andato per il verso giusto, ognuno ha fatto la propria responsabile e rispettosa parte, visto che nella serata del 21 agosto, finalmente le uova si sono schiuse e le tartarughine, indirizzate da un percorso esposto alla battigia, attratte dalla luce della luna e dalla musica delle onde, pian pianino si sono “tuffate” nel loro mondo marino.

Da questo bellissimo evento naturale, emerge una preziosa positività, ossia il senso civico ambientalistico, positività che ha vinto, garantendo la sicurezza, la tranquillità alle tartarughe, non solo nella deposizione , ma anche nel periodo di incubazione naturale e addirittura durante l’emozionante schiusa delle uova, che ha portato la felicità della gente e dei bambini presenti che hanno accompagnato la naturale immersione delle tartarughine , ospiti graditissimi d’onore che hanno premiato questo tratto di spiaggia , la cittadina e la nostra regione, regalandoci questo spettacolo della natura. La nostra onestà intellettuale , ci conduce nella giusta equità ,di riflettere affermando che come condanniamo e criminalizziamo con forza  i delinquenti piromani che hanno devastato i boschi in questa caldissima estate 2021, allo stesso modo e  con la stessa forza dobbiamo elogiare e ringraziare tutti i  cittadini ,turisti,  volontari ed istituzioni che hanno garantito e portato a termine , questo lieto evento in questo privilegiato ”Natural Reality” jonico delle nostre amiche Caretta Caretta.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner