Montepaone, meno Nord e più Sud: domani l'iniziativa di Sgrò

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Montepaone, meno Nord e più Sud: domani l'iniziativa di Sgrò

  01 luglio 2024 16:12

Meno Nord e più Sud. Cominciando da quello che compriamo sui banchi del supermercato e poi portiamo a tavola, ogni giorno. È questa l'iniziativa promossa dall'imprenditore calabrese Giovanni Sgrò in risposta “all'egoismo dell'autonomia differenziata”. Domani, 2 luglio, se ne parlerà dalle ore 11 a Montepaone Lido nel corso di un evento intitolato “Connessione Sud” e promosso dallo stesso Sgrò presso il Naturium di Via Nazionale.
“Incontriamoci” è lo slogan dell'iniziativa che, tradotto, significa “mobilitiamoci”. Di “fatti concreti” parla Sgrò a proposito dell'opposizione a un provvedimento, quello dell'autonomia differenziata, “che sa tanto di condanna all'abbandono per il nostro Meridione”. Da qui la reazione forte di Sgrò che ha lanciato anche 10 punti programmatici, a partire da “scegli cibo del Sud”, passando a “acquista prodotti locali” per contribuire alla crescita dell'economia locale.
“Non teorie, ma fatti” secondo l'imprenditore che, infatti, nei suoi supermercati ha iniziato a ribaltare la vecchia logica dei grandi marchi della grande distribuzione organizzata, sostituendoli con eccellenze dell'agroalimentare meridionale. Tante le aziende che hanno raccolto il suo appello e saranno presenti, domattina, a Montepaone Lido, offrendo spontaneamente degustazioni gratuite.
Ma non solo aziende: saranno presenti anche le associazioni di categoria, i dirigenti scolastici del comprensorio, i sindaci, invitati da Sgrò insieme a tanti liberi cittadini vicini all'impegno del titolare degli Urban Market-Naturium.
“Meno Nord e più Sud” dunque per far capire che se c'è una logica di abbandono del Mezzogiorno, non mancano a questi territori le energie e la forza per reagire all'isolamento.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner