Museo storico delle cartelle cliniche di Girifalco, Emergenza Sanità: "Bene l'appoggio della Bruni alla nostra proposta"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Museo storico delle cartelle cliniche di Girifalco, Emergenza Sanità: "Bene l'appoggio della Bruni alla nostra proposta"

"Soddisfatti per l'intervento del consigliere regionale Amalia Bruni: da tempo auspichiamo la realizzazione del progetto".

  15 ottobre 2023 13:25

Emergenza Sanità Girifalco, rilancia: "Ora un Centro Studi sulla Psichiatria, che in osmosi con le università calabresi, promuova nuovi itinerari di ricerca, cultura, economia".
 
"L'endorsement di Amalia Bruni e le parole convinte, pronunciate in tal senso al convegno sulla Rems, nell'ambito delle giornate Fai d'Autunno a Girifalco, rendono giustizia alla bontà di un nostro progetto che proponiamo da tempo".
 
 
Così, a margine dell'iniziativa sulla Rems, in ambito giornate d'autunno che il Fai, quest'anno ha voluto a Girifalco, l'associazione Emergenza Sanità Girifalco esprime soddisfazione in particolare per l'intervento del consigliere regionale Amalia Bruni, peraltro cittadina onoraria della città.
 
"Da tempo  - dichiara Massimo Pinna, presidente di Emergenza Sanità Girifalco -  proponiamo l'istituzione di un museo storico delle cartelle cliniche da intitolare a 'Taliano Vitaliano, paziente storico della Psichiatria di Girifalco. E a questo punto, rilanciamo la realizzazione connessa al museo di un  Centro Studi sulla Psichiatria e sulla storia della medicina, che dia respiro e sviluppo a nuove sinergiche ricerche, incentivando la cultura psichiatrica, creando indotto economico".
 
"Siamo soddisfatti - continuano - dell'appoggio in questo senso arrivate dalle parole della dottoressa Bruni, certi che d'ora in poi, metterà il suo prestigio e la sua concreta attività di consigliere regionale a disposizione di questo ambizioso progetto".
 
"Un museo storico della cartella cliniche, giacimento immenso di cultura, che - aggiungono - grazie alla sua istituzione possa produrre frutti come già fatto in passata dalla stessa Bruni e che anche di recente ha permesso la redazione di prestigiose tesi di laurea di studenti calabresi".
 
 
"Siamo certi - concludono - che l'azione concreta in ambito regionale della dottoressa Bruni permetterà di fare significativi passi in avanti verso questo prestigioso ed importante traguardo".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner