MusicAMA Calabria: il ritorno della grande musica: a Lamezia Terme dal 7 al 16 ottobre

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images MusicAMA Calabria: il ritorno della grande musica: a Lamezia Terme dal 7 al 16 ottobre
Camerata Strumentale di Prato
  30 settembre 2021 10:54

Un ritorno a lungo atteso e sperato per rivivere il teatro come fonte di arricchimento e approfondimento culturale. Dopo la sosta forzata causata dalla pandemia, i Top Events della 43^ edizione del Festival MusicAMA Calabria, diretto da Francescantonio Pollice, vedrà la luce in presenza nel Teatro Grandinetti Comunale e nel Teatro Franco Costabile di Lamezia Terme dal 7 al 16 ottobre 2021.

Dal 7 al 16 ottobre saranno dieci giorni di grandi eventi, alcuni in prima assoluta per la Calabria, che sarà al centro dell’attenzione generale, promuovendola a livello nazionale e internazionale con la presenza di artisti che sono considerati universalmente icone nel loro genere.

Banner

Banner

Mischa e Lily Maisky

Banner

«Si tratta di un progetto - dice il direttore artistico Francescantonio Pollice - che rappresenta un unicum per la nostra regione dove, per la prima volta, si vuole promuovere una nuova immagine della Calabria. Il nostro obiettivo è quello di contribuire alla ripresa sociale, culturale ed economica del territorio anche attraverso la collocazione nel Parco Mastroianni di Lamezia Terme di cinque sculture realizzate dall’artista Maurizio Carnevali su tematiche del festival come segno tangibile di un nuovo decoro urbano».

Neri Piliu

IL CARTELLONE

Tra prosa, danza, musica classica e lirica la rassegna Top Events di MusicAMACalabria sarà un viaggio completo e raffinato tra generi solo apparentemente diversi. L’inaugurazione (7 ottobre) è affidata a Violante Placido, attrice e cantante dalle mille sfaccettature, con lo spettacolo “Per Elisa” nel quale, accompagnata dal violinista Davide Alogna e il pianista Giuseppe Gullotta, ci aiuterà a comprendere il complesso carattere di Ludwig van Beethoven e il suo rapporto con le donne. Il compositore tedesco e Modest Musorgskij saranno al centro del programma che eseguirà Gerhard Oppitz (8 ottobre), uno dei più grandi pianisti del nostro tempo, per la prima volta in Calabria.

Le atmosfere vibranti e sensuali del tango rivivranno nella produzione internazionale “Noches de Buenos Aires” (9 ottobre) con le stelle Neri Piliu, Yanina Quiñones e Tango Rouge Company. Grande attesa per il concerto di un duo straordinario, con due solisti d’eccezione: il Maestro Mischa Maisky (10  ottobre), considerato il più grande violoncellista vivente, e sua figlia Lily Maisky, che lo accompagnerà al pianoforte in un vasto programma dedicato alla musica di Ludwig van Beethoven, Benjamin Britten, Pëtr Il’ic Cajkovskij, Sergej Vasil’evic Rachmaninov e Astor Piazzolla.

Nello Salza

La Camerata Strumentale di Prato (11 ottobre) diretta da Bruno Moretti, eseguirà alcuni temi dei film di Federico Fellini nella co-produzione di AMA Calabria, CIDIM e la stessa Camerata. I due Maestri del pianismo italiano Bruno Canino e Antonio Ballista (13 ottobre) eseguiranno la trascrizione della Nona Sinfonia di Beethoven per due pianoforti. Ennio Morricone verrà ricordato da Nello Salza (14 ottobre), trombettista che con il suo suono ha caratterizzato molte delle musiche da film del compositore romano. La poesia di Giacomo Leopardi verrà letta da Gabriele Lavia (15 ottobre), una tra le più importanti presenze nel panorama teatrale italiano. In “Lavia dice Leopardi” l’attore “riverserà” sul pubblico, in un modo assolutamente personale nella forma e nella sostanza, alcune delle più intense liriche leopardiane.

Violante Placido

Attualmente riconosciuta come una delle voci più brillanti a livello internazionale il soprano Carmela Remigio (12 ottobre), si esibirà accompagnata al pianoforte da Stefano Giannini in un recital in cui metterà in mostra la sua impeccabile e riconosciuta abilità vocale unita a una presenza scenica carismatica. La cantante nel corso della sua carriera ha avuto grandi riconoscimenti da direttori d’orchestra del calibro di Lorin Maazel, Claudio Abbado, Antonio Abbado e Gustavo Dudamel tra gli altri.

A concludere MusicAMACalabria sarà una delle più grandi star internazionali della musica classica: Shlomo Mintz riconosciuto come uno dei maggiori violinisti del nostro tempo, condividerà il palcoscenico con Itamar Golan pianista fra più ricercati dai più importanti strumentisti del mondo. La 43^ edizione di MusicAMACalabria sarà una manifestazione di grande qualità artistica, che porterà tutti gli appassionati alla riscoperta dell’essenza della musica.

AMA Calabria si atterrà alle misure legate al contenimento del Coronavirus, accogliendo un pubblico ridotto rispetto alla consueta capienza, come da normative ministeriali. L’ingresso sarà consentito se muniti di Green Pass e sarà fino a esaurimento posti. Per ogni informazione può essere consultabile il sito www.amaeventi.org dove è possibile acquistare on line i biglietti o si potrà contattare la segreteria al numero telefonico 0968. 24850 o via mail all’indirizzo info@amaeventi.org

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner