Neanche a San Vitaliano c'è il miracolo, i rifiuti al Ciaccio restano dove sono

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Neanche a San Vitaliano c'è il miracolo, i rifiuti al Ciaccio restano dove sono

  16 luglio 2019 20:39

Passeggiata al Parco della Biodiversità o visita al Ciaccio? Occorre prima salutare la catasta di rifiuti. Non è una novità per chi frequenta la zona, ma fa sempre un certo effetto essere costretti a subire la scena di degrado urbano in corrispondenza dell'ingresso di quello che è uno dei più importanti centri Oncoematologici regionali come il Ciaccio-De Lellis dell'ospedale Pugliese. 

Gli scarti presenti oggi, anche nel giorno della festività del santo patrono cittadino, sono presumibilmente il derivato della vendita ambulante di frutta e verdura che solitamente avviene in quella zona. Le segnalazioni sono incessanti, tuttavia i controlli e gli atti consequenziali dell'amministrazione comunale tardano ad arrivare. 

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner